19 Giugno 2024

Vernici antibatteriche per gli astucci dei colori Sens.ùs

Pubblicità

Sens.ùs decide di investire sulla sicurezza e tutela dei propri clienti utilizzando vernici antibatteriche innovative.

In questo periodo di emergenza sanitaria, Sens.ùs ha scelto di adottare misure di sicurezza innovative anche per tutelare i clienti.
In collaborazione con il fornitore Grafiche Sabbioni, il brand investe sulle vernici antibatteriche per realizzare gli astucci delle proprie colorazioni.

I virus possono sopravvivere sulle superfici come carta o plastica fino a 9 giorni. Ma le vernici antibatteriche utilizzate dagli stampatori hanno lo scopo di garantire un prodotto finale non contaminato e soprattutto contaminabile, grazie all’ossigeno singoletto contenuto in esse, che si attiva mediante la luce.

Studi scientifici effettuati sulle vernici antibatteriche dimostrano che l’ossigeno singoletto distrugge efficacemente i virus avvolti e non avvolti, i virus influenzali, herpes virus, Norovirus e HIV. L’effetto antivirale, inoltre, è verificato anche per i virus in sospensione, su superfici e su cellule infette da virus.

Per conoscere le nuove vernici utilizzate per gli astucci, visitare il sito www.ilovesensus.it .

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Capelli ricci: la nuova permanente “gentile”

Meno invasiva e più sana. La permanente 2.0 porta con sé un nuovo modo di concepire i capelli ricci, più “healthy” e dall’aspetto naturale. C’è...

The Age of Elegance di Intercoiffure Mondial

Intercoiffure Mondial ha presentato a Barcellona la sua nuova, stimolante collezione di moda capelli per il 2024 “The Age of Elegance”. Durante il congresso di due...

Sai come prenderti cura delle tue hair extensions? Scopri l’haircare routine SEISETA

Le extensions SEISETA sono un prodotto naturale, identico ai nostri capelli, ma ovviamente non più nutrite dal cuoio capelluto.Per questo motivo, per una cura...
Articolo precedente
Articolo successivo
Pubblicità
Pubblicità