Trend Flash

La rinascita della bellezza autentica by Toni&Guy Italia.


Per lo shooting di Trend Flash per la stagione estiva 2020, Toni&Guy Italia ha scelto di rappresentare l’immagine di una donna spontanea, femminile e autentica, dallo sguardo ipnotico e magnetico anche dietro una mascherina.

Infatti, il concept dello shooting TONI&GUY si basa sui valori dell’autenticità e della bellezza naturale di ogni donna, tralasciando gli scatti posati e “impostati” del passato. Anche la scelta della location, la dimora storica dell’800 di Villa Antona Traversi a Meda, è stata fatta per ricreare un contrasto tra la bellezza del passato, ricca e sfarzosa, e il concetto attuale di Toni&Guy Italia di una bellezza naturale e autentica.

Il team artistico di Toni&Guy Italia ha realizzato gli Styling Trend e i Colour Trend, hairlook per le donne che vogliono valorizzare la propria bellezza attraverso uno stile inconfondibile.

Styling Trend

Au Naturel

Si tratta di un taglio scalato caratterizzato dal un movimento naturale tipico degli anni ’70, molto visto anche sulle passerelle internazionali. Un taglio perfetto per chi non ama i cambiamenti radicali, che permette di mantenere la lunghezza attuale con l’aggiunta di una leggera scalatura.

Uno styling che punta tutto sulla facilità di gestione e sulla versatilità, perché adatto a tutte le texture di capelli, dai mossi che regalano volume alle scalature, ai lisci che abbandonano la pesantezza del capello “pari” e ritrovano dinamicità e leggerezza.

Grown-Up Braided Pigtails

Ecco un look primaverile, contemporaneo ma allo stesso tempo raffinato e autentico come una treccia, che non passa mai di moda. La classica braid da “scolaretta” acquisisce una connotazione moderna, romantica e molto femminile.

Le trecce “Pigtails” sono super soft, vengono lasciate morbide a circondare il viso. Un grande classico che torna attuale grazie anche al finish look rinfrescato e facile da ricreare. Un hairstyle semplice ma che crea un contrasto incredibile se indossato con abiti sartoriali e sofisticati.

Mid Relaxed

Il Lob, taglio chic dalla forma sofisticata che termina ben sotto il mento, può essere portato con una linea centrale o con un ciuffo laterale più marcato per un look dallo stile anni ‘60.
A differenza del classico Bob, il Lob è capace di valorizzare ogni forma del viso, senza il rischio di marcare troppo i lineamenti di chi lo indossa.

Per una versione più glam del long bob, basta aggiungere una tessitura vissuta e un finish minimale di beachwaves spettinate.

Short Haircuts

Un taglio corto diverso dal solito, un pixie che non si limita al “Boyish Look”, elegante e sofisticato.
Questo styling può essere portato in versione liscia, spettinata o con capelli ricci e la frangia è un valore aggiunto e completa il look.

The Chillet

Il Chillet o chill mullet è un look perfetto per tutte le occasioni. L’ispirazione del taglio, corto davanti e più lungo nella parte posteriore, discende dal mullet anni ‘80, che trova una nuova declinazione con scalature personalizzate mixate da sfumature pastello, perfette per chi ama avere versatilità, femminilità insieme a una forte personalità.

Per una maggiore enfasi del Chillet basta creare nella parte frontale una frangia scalata dal finish apparentemente “casuale”, come se i capelli fossero mossi dal vento.

Wet Look Summer Hair

Il wet look è un trend quasi senza tempo che ha un fascino inconsueto e dona ai capelli un effetto glossy, laccato e brillante con radici luccicanti. Un look dal feeling androgino, dall’ispirazione naturale, che segue i movimenti spontanei dei capelli per creare volutamente un effetto “sporty” informale.
I capelli sono portati all’indietro e pettinati con un pettine per creare un effetto volutamente disegnato e grafico.

Un’ottima soluzione anche in questo momento in cui dobbiamo indossare le mascherine, perché è un hairstyle che permette di non avere i capelli sotto controllo evitando così di toccarci spesso il viso.

Top-Knot

Una tendenza già popolare lo scorso anno, ma che continuerà a conquistarci anche in questa nuova stagione 2020. II top knot strizza l’occhio agli anni ’90 ma guarda al futuro.

Si tratta di un’acconciatura facile e veloce per chi ha i capelli medio/lunghi: un semi raccolto alto, un semplice nodo chic e dal finish preciso e pulito che rendono questa acconciatura ancor più attuale e ricercata. Perfetto anche se si vuole giocare con gli accessori.

Shape up 2.0

Un bob geometrico dal finish super shiny, ispirato agli anni ’70 ma anche ai look dell’ultimo show di Arthur Arbesser, creati proprio dal team di TONI&GUY.

Un bob dalle forme grafiche e arrotondate tipiche del bowl cut, per un caschetto corto unico e particolare. Segue la stessa forma anche la frangia che incornicia perfettamente il volto.

Colour Trend

Dip Dye

Ispirato al biondo glaciale e agli anni ’90, il Dip Dye è un grande ritorno al passato. Questa tecnica, come anche il “block colour” sta dettando le regole dell’hair street style nelle principali capitali del mondo.
Il Dip Dye prende ispirazione da una tecnica di colorazione dei tessuti che vengono parzialmente immersi nel colore.

Per questo look è stato creato un canvas biondo chiaro pulito con dettagli blue. Naturalmente i dettagli devono essere delicati e non riportarci nell’atmosfera pop sintetico della scorsa stagione, per un gusto organico ed elegante.

Organic Attitude

Naturalezza, essenza e portabilità sono le parole d’ordine per questo color trend, adatto per le donne che vogliono un colore curato e particolare, ma semplice da mantenere.

Una base brunette con dettagli naturali e delicati, che enfatizzano il movimento e la luminosità, rifinita da un high gloss finish per dare struttura e lucentezza. Il trend ricorda le atmosfere bucoliche degli anni ’70, dove le nuance terracotta, acero e mostarda si sposano alla perfezione con i capi di quegli anni e con tessuti materici come il jeans e il velluto.

Clear Glow

Questo trend è un inno al biondo iconico che non passa mai di moda. Ideale per qualsiasi tipo di forma, dona volume alla struttura e trasparenza ai perimetri eliminando ogni pesantezza alle linee del viso.

Perfetto e personalizzabile con accessori o sfumature di colore.

Blonde Grunge

Un biondo dall’effetto grunge, un biondo pulito trasparente senza eccesso di filtri. Una sorta di tela perfetta per giocare con colori personalizzati e dai toni desaturati.

Nuance pastello portati come accessori e facili da cambiare ogni volta che se ne ha voglia.
L’ispirazione arriva proprio dal famoso movimento DO IT YOURSELF, che richiama le atmosfere del mondo punk.

Minimal Black

Dopo l’esplosione di colori fluo delle passate stagioni, oggi c’è la voglia di tornare alla normalità con colori sobri che richiamano a un’eleganza e minimalismo chic e romantico. Ed ecco allora il più essenziale dei colori: il brunette scuro che enfatizza e definisce le linee forti e geometriche di questo bob quasi grafico dal finish super shiny. La struttura del capello riflette la luce in modo perfetto per un risultato finale che trasmette cura e benessere.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,496FansMi piace
239,694FollowerSegui
5,250FollowerSegui
2,797FollowerSegui

Ultime novità

- Pubblicità -
- Pubblicità -