Le mascherine sono dannose per la salute?

È un tema molto discusso in questi ultimi giorni. Alcuni mettono in dubbio l’efficacia del dispositivo di protezione sostenendo che siano dannose per la salute. Estetica vuole rassicurare gli acconciatori e invitarli a non smettere di usarle per proteggersi.


“Ho combattuto per anni contro i no-vax adesso è arrivato il momento dei no-mask. Ricordate che per il coronavirus vale lo stesso discorso che valeva per i vaccini: con la salute non si scherza”. Così ha scritto il virologo Roberto Burioni sulla sua pagina Facebook pochi giorni fa in risposta a un commento che denigrava vaccini e mascherina.

Il timore che le mascherine possano essere pericolose per la salute sembra essere condiviso da diverse persone in questi ultimi giorni: in conseguenza della riapertura, la necessità di indossarla per molte ore di fila negli ambienti di lavoro ha originato dubbi e preoccupazione. Fra queste persone, anche gli acconciatori, che stanno lamentando le difficoltà di lavorare indossandola tutto il giorno, dai segni profondi sul viso fino a sensazioni di svenimento, capogiri o altri sintomi fastidiosi. E soprattutto dalla paura che possa nuocere alla salute.

Sensazioni riportate da tanti, ma che non si devono intendere come conferme di numerose fake news in circolazione sulla pericolosità delle mascherine. Estetica riporta qui le informazioni scritte a riguardo da Salvo di Grazia, medico chirurgo e noto divulgatore scientifico, sulla sua pagina Facebook.

“La mascherina che portiamo per coprire bocca e naso è pericolosa. Respiriamo la nostra stessa anidride carbonica (CO2), andiamo in ipossia (diminuzione dell'ossigeno nel sangue), rischiamo di svenire, l'acidosi (diminuzione del pH del nostro sangue), malattie e persino la morte e il cancro. No, non è vero. Ovviamente mi riferisco alle normali mascherine (sia chirurgiche che “superiori” come le FFP2). Tranne mascherine a tenuta stagna, tranne persone con malattie gravi, portare la mascherina non cambierà nulla, in pratica, in chi la porta. Bisogna chiarirlo perché negli ultimi giorni, inspiegabilmente come tante di quelle cose che succedono in internet, mamme informate, fiorelline68, ciarlatani e pseudomedici, hanno sparso questa sciocchezza. Non è vero”.

E a motivare questa dichiarazione offre una spiegazione chiara e articolata che qui sintetizziamo. Riguardo il timore che la mascherina crei un pericoloso ambiente di ricircolo di anidride carbonica Di Grazia spiega che “La quantità di anidride carbonica respirata è pochissima, in un totale di 500 ml, forse ne respiriamo circa 10 ml […]. Noi già respiriamo anidride carbonica (estraendo dall'aria che c'è negli alveoli solo l'ossigeno che ci serve) e quindi quella poca che respiriamo ugualmente per ‘colpa’ della mascherina non influisce praticamente per niente con le funzioni dell'organismo, si tratta di una quantità così minima e insignificante che sicuramente non avrà conseguenze per la salute. Ecco perché possiamo indossare la mascherina anche tutto il giorno senza intossicarci”.

E aggiunge: “La quantità di anidride carbonica respirata perché trattenuta dalle mascherine contribuisce ad alimentare in minima parte quella che già fisiologicamente è trattenuta in tutto il sistema respiratorio normalmente e che si rimescola con l'aria nuova, senza conseguenze per l'organismo perché questo è un processo normale”.

Conclude affermando: “indossare le normali mascherine che stiamo indossando quindi non uccide, non fa ammalare, non fa svenire, non provoca cancro o altre malattie. Chi lo dice non conosce la fisiologia umana o dice semplici bugie. […] Spesso sono riportate sensazioni particolari (soffocamento, mancanza d'aria, respiro affannoso) ma quasi tutte sono riconducibili, appunto, a sensazioni, cioè al fatto che si respira aria più calda che può dare la sensazione di minore freschezza del respiro cosa che, nelle persone sensibili, può scatenare sintomi che sono più psicologici che organici (simili a quando c'è molto caldo e pensiamo ‘si soffoca’, nonostante non manchi certo l'ossigeno nell'aria)”.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,911FansMi piace
239,694FollowerSegui
5,337FollowerSegui
2,801FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteOroscopo Giugno 2020
Articolo successivoSchool Yearbook