Come gestire la ricrescita dei capelli bianchi a casa

I consigli di Vito Satalino, Global Fashion Ambassador L’Oréal Professionnel e Hair Influencer, sul colore a casa. E su come restare vicino alle clienti.


Cosa si può fare per gestire la ricrescita dei capelli bianchi da casa? È uno dei temi caldi di questi giorni in fatto di capelli. Le clienti sono disperate, e non sanno come fare senza il loro parrucchiere di fiducia. Abbiamo chiesto a Vito Satalino, Global Fashion Ambassador L’Oréal Professionnel e Hair Influencer, di raccontarci come sta gestendo il rapporto con le sue clienti e quali consigli sta dando loro sul colore a casa. Oltre ai numerosi hair tips svelati con le dirette di Instagram @vitosatalino_official.

Per rimanere accanto alle mie clienti, sto passando le giornate al telefono, sui social o in video call. Hanno bisogno di consigli, e il problema più comune riguarda come gestire la ricrescita dei capelli bianchi a casa. E c’è anche chi deve andare a lavorare, la problematica in questo caso è più complessa perché è più difficile tamponare il problema” racconta Vito Satalino, Global Fashion Ambassador L’Oréal Professionnel. “Ma c’è anche qualcosa di positivo in questa situazione: si instaura un rapporto ancora più stretto con le clienti, un legame di fidelizzazione più solido.

Come dare alle clienti dei consigli mirati sulla colorazione?

Le clienti non fanno il colore ormai da un mese. E molte non hanno fatto in tempo a farlo prima della chiusura dei saloni. Chiediamo quindi alle clienti di mandarci un selfie per capire quale colore hanno attualmente. E consigliamo un tono o mezzo tono più chiaro per evitare il sovraccarico di colore. Questo è un consiglio molto importante, altrimenti alla riapertura le clienti avranno delle barrature di colore più scuro che non sarà possibile eliminare se non con il decapaggio.

E per chi vuole tamponare il problema?

Consigliamo di applicare sulle radici asciutte uno spray a base di colorazione diretta per camuffare la ricrescita. L’Oréal Professionnel Hair Touch Up, ad esempio, ha una durata di un lavaggio (può essere acquistato su www.douglas.it).

Per chi ha pochi capelli bianchi…

In questo caso può bastare ravvivare il colore e i riflessi. Alle ragazze piace tantissimo usare L’Oréal Professionnel Mix Factory, pigmenti di colore da miscelare con la maschera abituale. Questo prodotto dura qualche lavaggio (può essere acquistato su www.douglas.it). Oppure è ottimo anche il riflessante L’Oréal Professionnel Chromactive. Ideale sui capelli castani, dona lucentezza e riflessi. È semplice da utilizzare e dura per circa tre lavaggi.

Esiste una via di mezzo per gestire la ricrescita dei capelli bianchi a casa?

A chi non vuole optare per la tinta, ma non può neanche tamponare il problema con un riflessante, consigliamo L’Oréal Professionnel Dia Color: una colorazione semi permanente che garantisce una buona copertura dei capelli bianchi. Molto efficace per eliminare i riflessi sia gialli sia rossi. A differenza del riflessante dura un pochino di più.

Chi ha i capelli biondi non riesce a gestire i riflessi gialli…

Le bionde potrebbero andare incontro a cromie indesiderate, tendenti al giallo. Per spegnere i riflessi gialli e ottenere un biondo freddo, ma luminoso, consigliamo Kérastase Blond Absolu a base di acido ialuronico, stella alpina e pigmenti neutralizzanti (può essere acquistato su www.douglas.it). La maschera di questa linea può essere utilizzata anche da chi ha i capelli castani per eliminare il rosso. Inoltre, bisogna tenere a mente che spesso i biondi virano al giallo perché sono stressati, è quindi bene proteggerli dall’uso di phon e piastre: il Latte Termico della linea Blond Absolu si applica sui capelli umidi, dopo la maschera. E si attiva automaticamente a contatto con il calore, anche quello del giorno successivo.

E per chi non può farsi aiutare o non riesce ad acquistare i prodotti?

Un’idea molto glamour per gestire la ricrescita dei capelli bianchi a casa è quella di applicarsi un foulard in testa. Si tirano i capelli all’indietro e si poggia il foulard sulla fronte. Si fissa il foulard legandolo con un nodo dietro la nuca. In questo modo si copre la ricrescita e si gioca un po’ con il look. Per chi non ha neanche un foulard, consigliamo il mascara per gli occhi o l’uso degli ombretti.

Come reagiscono le clienti ai vostri consigli per la ricrescita dei capelli bianchi a casa?

Le clienti sono fantastiche. Il legame diventa più stretto. E c’è anche chi pubblica un video girato seguendo i nostri consigli. In questo video la figlia sta applicando alla mamma una tinta per coprire la ricrescita dei capelli bianchi.

 

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Barex Italiana lancia Joc Care: 100% Vegan

Una linea consapevole che si fa stile di vita. Joc Care di Barex Italiana unisce la bellezza al consumo autentico e socialmente...

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,831FansMi piace
239,694FollowerSegui
5,445FollowerSegui
2,811FollowerSegui

Ultime novità