27 Ottobre 2021

Taglio Chin Bob: come farne senza?

Variante short del caschetto classico il taglio Chin Bob sta spopolando. Un po’ anni Venti, certo, ma ugualmente modernissimo…


Nonostante il nome, taglio Chin Bob, che potrebbe rievocare suggestioni orientali… si tratta di un caschetto la cui principale caratteristica è quella di non andare oltre all’altezza del mento (chin, in english). Ed è uno dei must have del momento.

Facile da portare, gestibile senza alcun affanno, il taglio Chin Bob è una forma di caschetto molto versatile nello styling, perché ha un unico divieto… quello di non essere più lungo dell’altezza del mento.

Il perché del suo enorme successo? Innanzitutto perché da qualche anno dire caschetto significa garanzia di coolness e poi perché il Chin Bob si presta davvero a tutte. Super versatile, non ha particolari fasce d’età a cui si rivolge, si adatta perfettamente a qualsiasi tratto e forma del viso.

Questa versione è la dimostrazione dell’estrema versatilità della lunghezza “fino al mento”. Mosso oppure sleek, sfilato oppure compatto e leggermente ricurvo, questa forma di caschetto corto si presta benissimo alle nuance lilla del viola.

Tra le celebrities, Dua Lipa è sempre stata una grande fan del taglio Chin Bob che, soprattutto agli esordi, è stato un tratto distintivo del suo look, ora più sofisticato ma sempre imitatissimo.

Per le amanti delle definizioni precise: questo non è un taglio Chin Bob. Il motivo è semplice, quasi matematico. La definizione di questo tipo di caschetto recita: “all’altezza del mento”, millimetro più millimetro meno. Qualunque lunghezza, inferiore o superiore rientra nei… short o long bob.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,932FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità