Capelli come Sex Education: Ola o Maeve?

In attesa della prossima terza stagione, noi di Estetica lanciamo una domanda a chi ha desiderato avere capelli come Sex Education: qual è il look più bello fra Ola e Maeve?


di Daniela Giambrone

È di pochi giorni fa l’annuncio del rinnovo per la terza stagione di Sex Education, serie tv che – come è successo per Stranger Things – ha riscosso grande successo non solo per il tema trattato, ma anche per i suoi protagonisti. Ognuno di loro, infatti, rappresenta un adolescente tipo – dal timido al super sportivo, dal bullo al gay alle prime sperimentazioni – i cui look sono curati e adeguati al personaggio che interpretano. Tutti noi che abbiamo desiderato avere capelli come Sex Education siamo in fremente attesa. Nel frattempo ci chiediamo: ma i crazy color di Maeve sono davvero il look più bello della serie?

Capelli come Sex Education: Maeve Wiley

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emma Mackey (@emmatmackey) in data: 12 Dic 2018 alle ore 8:10 PST

 

Interpretata da Emma Mackay, Maeve è la ragazza indipendente, rivoluzionaria e “contro tutti”. Il suo look viene di conseguenza. Capelli biondi che sfociano in un rosa pastello sulle punte, abbinato a un trucco un po’ sfatto a metà fra il mi sono svegliata tardi e il provocatoriamente disordinato. Un’indole da ribelle che la caratterizza nella prima stagione e che nella seconda lascia spazio invece a un più bon ton castano scuro. Quando Maeve decide di dare una nuova svolta alla sua vita, infatti, si tinge (ovviamente da sola) i capelli di un solo colore e scuro. Il fascino non ne risente, al contrario.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emma Mackey (@emmatmackey) in data: 25 Nov 2019 alle ore 6:59 PST

 

Capelli come Sex Education: Ola Nyman

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Patricia Allison (@trishallison) in data: 25 Nov 2019 alle ore 9:37 PST

 

A darle il volto è Patricia Allison, attrice inglese 25enne perfetta per interpretare Ola, un’adolescente non convenzionale, intelligente e rappresentante della sfera queer. Il suo look rispecchia queste sue caratteristiche, nella finzione come nella realtà. Ola, infatti, porta un taglio cortissimo, quasi scultoreo, che ben esprime l’orgoglio delle proprie radici etniche e che sottolinea un aspetto mascolino e intraprendente. Nella realtà Patricia Allison è altrettanto impegnata in attivismo femminista e gioca con i suoi capelli con consapevolezza. A fronte di queste considerazioni, noi di Estetica la riteniamo una degna competitor del look di Maeve. Del resto, non è un caso se nella serie tv sono in competizione per lo stesso ragazzo…

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Patricia Allison (@trishallison) in data: 7 Feb 2020 alle ore 2:23 PST

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,753FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,020FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteDonne
Articolo successivoMoroccanoil per New York Fashion Week