15 Agosto 2022

Casa Sanremo: tra i protagonisti anche Enrica Musto

Enrica Musto, vincitrice dell’ultima edizione di Tú sí que vales, è stata una delle protagoniste dello spazio Wella Professionals di Casa Sanremo, dove è venuta accompagnata dal suo parrucchiere di fiducia: suo padre.


Sanremo 2020 è una passerella di personaggi noti della musica nostrana e internazionale. In un tripudio di paillettes e voci dirompenti, nello spazio della beauty partner di Casa Sanremo Wella Professionals troviamo Enrica Musto, vincitrice dell’ultima edizione di Tú sí que vales. La Musto, oltre ad avere incantato il pubblico del talent con la sua voce, è figlia d’arte: il padre, Tony Musto, è un parrucchiere da oltre trent’anni.

Enrica, come molte donne, ammette di avere il terrore di tagliare i capelli: “Mio padre dice sempre che sono una pessima cliente – dice sorridendo la cantante – ho paura di tagliare i miei capelli e li desidero sempre molto luminosi, lunghi e senza doppie punte. Non chiedo molto, solo la semplicità.” .
Avere il look giusto sul palco è fondamentale per la riuscita della performance, per questo Tony Musto per la figlia opta per un look semplice ma anche efficace: “Lei aspetta sempre l’ultimo minuto per farsi coccolare i capelli. Avendo 21 anni, però, non ha grossi problemi. Di solito andiamo a fare un bagno di colore e andiamo a valorizzare quella che è già di base una bella presenza.”

Tony Musto lavora nel mondo della coiffure fin da quando era bambino, infatti il suo salone ha spento 30 candeline. E Enrica, che di anni ne ha 21, ha un ricordo ben preciso degli anni passati tra forbici e spazzole: “Quando ero piccola passavo il tempo da papà mentre facevo le treccine alle bambole, cercando di rubare con lo sguardo il mestiere e la tecnica.” Ma sul futuro ha le idee ben chiare: “In fondo un po’ parrucchiera sono anche io, ma non seguirò le sue orme. In compenso, c’è mio fratello che porta avanti l’eredità.”

Ma una mano al papà, Enrica la dà sempre e alla domanda su cosa le piace da fare di più in salone, lei risponde decisa: “Mi piace fare le acconciature. Per fare taglio e colore bisogna prendersi troppe responsabilità.”
Responsabilità che Tony Musto, negli anni, ha imparato a gestire, facendo suo il mestiere da parrucchiere e mettendo sempre al primo posto la passione per il proprio lavoro. Una passione che ora trasmette anche alla figlia, sostenendola nel suo percorso professionale perché “anche la sua è una forma d’arte”.

Enrica è giovanissima ma ha anche i piedi ben saldi a terra. Sogna l’Ariston ma sa perfettamente che per raggiungere degli obiettivi sono necessari tanto studio ed essere realisti: “Ho avuto un sacco di richieste per i contratti ma sto cercando di capire qual è il percorso più giusto da intraprendere. Un giorno mi auguro di calcare un palco così importante come quello di Sanremo. Nel frattempo continuo a studiare e cerco di prepararmi al meglio per realizzare questo sogno.”

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,401FollowerSegui
2,740FollowerSegui

Ultime novità