Capelli ricci con frangia: stile 80/90

Molto diversi tra loro i decenni 80/90 hanno avuto almeno un tratto in comune: i capelli ricci con frangia. E ora sono tornati prepotentemente…


Curly bang è la parola chiave, vale a dire… frangia riccia e per estensione, capelli ricci con frangia, il trend 80/90 tornato alla grande nel 2020.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Mariah Carey Fanpage ✨ (@the.mariah.carey) in data: 15 Gen 2020 alle ore 4:27 PST

 

L’hair look che rese famosa una giovanissima (e magrissima) Mariah Carey, quando stupì il mondo agli inizi degli anni Novanta con la sua incredibile voce, è tornato. I capelli ricci con frangia sono una suggestione più che mai attuale.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da (taraleigh) (@thisistaraleigh) in data: 3 Ott 2019 alle ore 11:38 PDT

 

E perché, i capelli ricci con frangia (rigorosamente laterale) di Julia Roberts non furono l’ispirazione per milioni di donne con la permanente ancora fresca degli anni Ottanta, dopo il fenomeno Pretty Woman, che lanciò l’attrice americana come la stella più luminosa di Hollywood, tra i due decenni?

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da ✿ Alex ✿ (@luv.goo) in data: 14 Gen 2020 alle ore 10:28 PST

 

Non è una legge scritta, ma i 25 anni sono riconosciuti come il lasso di tempo minimo per il ritorno di un trend. E anche i capelli ricci con frangia non esulano da questa consuetudine. Anche se dire curly bang significa poco o niente, perché la grande differenza di styling la fa il tipo di riccio, rilassato oppure fitto. Una delle attuali tendenze dei capelli ricci con frangia è il raccolto con frangia a forma di boccolo e  tendrill laterali, i micro ciuffi a “viticcio” liberi e morbidi.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Lindsay ~ Basically A Mess (@lindsaytravisss) in data: 19 Set 2019 alle ore 11:05 PDT

 

Altra cosa sono i capelli ricci con frangia, interpretati su taglio shag, super trendy da un po’ di tempo. Il taglio shag altro non è che una versione riveduta e corretta del famigerato mullet anni Ottanta.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da SALLY (@sally_heartandmane) in data: 31 Gen 2020 alle ore 5:26 PST

 

Nella sua versione riccia il curly shag perde molto delle sue bizzarre geometrie, ma non abbastanza da lasciare intravedere il suo tipico “cut” corto davanti, lungo dietro, con cotonatura sulla sommità.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Curly Hub (@curlyhub) in data: 1 Feb 2020 alle ore 11:34 PST

 

Ed ecco infine, la versione più selvaggia dei capelli ricci con frangia. La più libera e simile agli hairstyle di trent’anni fa. I micro boccoli sono definiti e morbidi, un passo avanti rispetto al look “chimico” della permanente anni Ottanta. La frangia è appena accennata, qualche riccio laterale più corto per non lasciare la fronte scoperta. 

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,909FansMi piace
239,694FollowerSegui
5,341FollowerSegui
2,801FollowerSegui

Ultime novità