Attori Hollywood con capelli lunghi: 8 stili diversi ma stesso fascino

La moda dei capelli lunghi per l’uomo sembra essere ormai acqua passata. Tra gli attori hollywoodiani, però, alcuni rimangono affezionati a questo stile, che magari li ha lanciati e che in molti casi li caratterizza ancor oggi. E che sicuramente conferisce all’uomo una allure un po’ rude e molto bohémien.


Ecco otto star con chiome medio lunghe da cui prendere spunto…

Brad Pitt, il classico intramontabile

Alzi la mano chi sente “attori Hollywood capelli lunghi” e immediatamente ripensa a un giovane Brad Pitt dalla lunga chioma bionda sciolta sulle spalle in Intervista con il vampiro. Era l’anno 1994, di tempo ormai ne è passato parecchio (per noi ma forse non altrettanto per lui) e l’attore di look ne ha cambiati moltissimi. Con una predilezione per i capelli medio lunghi, che sfoggia ancora oggi. Inossidabile e sempre da copiare.

Jason Momoa, dalle Hawaii con furore

Sguardo sensuale, fisico scultoreo e capelli lunghi fluenti: non a caso Jason Momoa è stato eletto uomo più bello del mondo da TC Candler. Conosciuto dal grande pubblico come il Khal Drogo di Game of Thrones o come protagonista di Aquaman, l’attore dalle origini hawaiane ha fatto dei capelli lunghi mossi una sua caratteristica irrinunciabile. Ecco un po’ dei suoi look più famosi.

Kit Harington, l’ombroso metalupo

Altro volto noto della serie tv Il Trono di Spade, Kit Harington ha legato il suo successo al taglio di capelli medio lungo, riccio e pettinato all’indietro, nonché alla sua barbetta incolta. E se orde di fan si sono disperate quando ha stravolto il look tagliando barba e capelli e dandosi una “ripulita”, non possiamo che essere d’accordo con loro. Meglio dirty & desperate che clean & tasteless.

Josh Holloway, il bello e dannato

Negli ultimi anni (e per gli ultimi ruoli) l’attore californiano ha sfoggiato un taglio leggermente oppure decisamente più corto (rispettivamente nelle serie tv Colony e Intelligence). Eppure nell’immaginario collettivo Josh Holloway rimane il ribelle di Lost. Capelli lunghi, barba sale e pepe e sorriso ammaliante compresi.

Charlie Hunnam, non solo motociclista

I personaggi delle serie tv danno spesso la possibilità agli attori hollywood di sfoggiare i capelli lunghi. È questo il caso di Charlie Hunnam, che dopo una serie di look più corti (ad esempio come interprete di Pacific Rim o Papillon) ha fatto crescere la chioma per Sons of Anarchy. Decisamente promosso.

Jared Leto, l’eclettico senzatempo

A proposito di attori Hollywood con capelli lunghi, impossibile non pensare a Jared Leto. Nonostante i numerosi cambi di look per scelta o per esigenze di copione, il divo ritorna sempre a un taglio lungo e dallo styling naturale. Cantautore, musicista, modello e regista, Jared Leto è la dimostrazione vivente che più si fa e meno si invecchia.

Russell Brand, il non convenzionale

Da quando è diventato famoso, Russel Brand ha ricoperto i ruoli di comico, conduttore televisivo e radiofonico, attivista, scrittore e produttore cinematografico e attore hollywoodiano. E i capelli lunghi sono l’unica costante che non ha mai abbandonato. Oggi sono più sale e pepe, ma sempre ugualmente affascinanti.

Keanu Reeves, l’antidivo

La celebrità da più di trent’anni lo fa stare sulla cresta dell’onda (da poco annunciato Matrix 4, il nuovo capitolo della celebre saga). Eppure l’attore hollywodiano Keanu Reeves non si è mai montato la testa, e rimane un personaggio umile e autentico. Il suo look? Sempre fedele a sé stesso, con capelli lisci e scuri che spesso porta lunghi sulle spalle.

Non solo attori Hollywood con capelli lunghi. Scopri qui 7 sex symbol rasati prima e dopo.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,782FansMi piace
239,694FollowerSegui
5,381FollowerSegui
2,803FollowerSegui

Ultime novità