1 Dicembre 2022

Apre la mostra dedicata ai capelli

In collaborazione con l'Accademia delle Belle Arti di Brera in arrivo la mostra dedicata ai capelli ideata da Alfaparf Group.


Verrà inaugurata martedì 29 ottobre a Milano la mostra ideata da Alfaparf MilanoI capelli: simbologia, semiologia e sociologia attraverso lo sguardo dell'artista” in collaborazione con gli studenti del biennio di Teoria e Pratica della Terapeutica Artistica.

La mostra nasce dal concorso artistico promosso da Alfaparf Group con il patrocinio dell'Accademia delle Belle Arti di Brera, che ha selezionato i giovani artisti che hanno realizzato con tecniche miste le 55 opere esposte, riguardanti il tema dei capelli. Gli artisti ne hanno colto la complessità antropologica e culturale, l'aspetto simbolico e psicologico, e hanno riflettuto su ciò che il capello (o il non avere capelli) può significare.

I capelli sono la “cornice” del viso, che è manifestazione dell'identità e specchio dell’anima, espressione di un'energia vitale e rigenerativa. Già da un primo sguardo si intuisce quindi la ricchezza e le infinite possibilità esplorative intorno all’argomento, fonte d’ispirazione per i partecipanti al concorso.

Insieme agli studenti dell’Accademia”, dichiara il Vicepresidente di Alfaparf Attilio Brambilla,siamo riusciti a tradurre ciò che per noi è un concetto di business in qualcosa di artistico. Brera è il luogo in cui diverse forme d’arte prendono vita. Grazie alla creatività dei giovani artisti abbiamo così due concetti professionali che si incontrano sul tema dei capelli”.

A sottolineare la ricchezza del tema del concorso e della mostra temporanea anche le docenti del biennio di Teoria e Pratica della Terapeutica Artistica, Laura Tonani e Tiziana Tacconi: Il capello è uno dei temi più interessanti della storia dell’arte. Durante questo progetto i ragazzi hanno avuto la possibilità di diventare protagonisti proponendo opere realizzate attraverso una totale libertà d’espressione delle diverse modalità tecniche e artistiche. Tutto questo si colloca in un biennio specialistico nato per formare artisti-terapeuti che si misurano all’intero di ambienti sociali differenti: dalla psichiatria alla psicanalisi, dalle scienze dell’educazione ai reparti pediatrici. L’obiettivo rimane quello di rendere, attraverso l’arte, “meno dolorosi” i momenti di persone in difficoltà”.

Fra le finalità del progetto, in assonanza con le caratteristiche del biennio in Teoria e Pratica della Terapeutica Artistica, da sempre impegnato nel sociale, oltre alla produzione e ricerca artistica, il ricavato delle opere acquistate durante la Mostra sarà destinato alla OnlusLa Forza e il Sorriso – per la bellezza delle donne che affrontano il cancro”.

L'appuntamento con l'inaugurazione della mostra è per martedì 29 ottobre alle ore 17 in via Tortona 32 (MI). In occasione della giornata inaugurale della kermesse artistica verranno svelati i primi 3 classificati tra i 70 partecipanti al concorso, che vinceranno un premio in denaro offerto da Alfaparf. Verrà dato anche il premio speciale AlfapartArt, per l'opera più votata sui social network.

La mostra si potrà visitare gratuitamente da mercoledì 30 ottobre fino a venerdì 15 novembre, in via Tortona 32 (dalle 10 alle 18).

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,581FollowerSegui
2,735FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedentePrivè
Articolo successivoTatuaggi per parrucchieri con attrezzature capelli