4 Ottobre 2022

Hairchitectural

Arte e artigianalità si fondono insieme per omaggiare una corrente di pensiero che ha rivoluzionato il mondo del design: la Bauhaus.


La collezione autunno-inverno 19-20 di Jean Paul Mynè si ispira alla corrente artistico-architettonica della Bauhaus.

Forme semplici, giochi di geometrie e colori vellutati si affiancano alla complessità di una ricerca formale tipica della scuola tedesca. Rigore delle linee e morbidezza dei contrasti cromatici permettono di esprimere al meglio l’identità femminile.

A fare da sfondo alla collezione, l’originale sedia Wassily, simbolo indiscusso di questa scuola d’arte, che qui rappresenta il punto fermo stilistico ed artistico su cui ancora oggi si basano molti oggetti di design.

Tre i look ispirati ai nomi dei personaggi e delle città che hanno reso questa corrente famosa.

Un taglio essenziale, di forte impatto e di grande carattere, abbinato a un colore importante, sinonimo di coraggio e di presa di coscienza.

Una scalatura che riflette la regolarità delle forme architettoniche tipiche della corrente di pensiero della Bauhaus. L’effetto finale è morbido e movimentato grazie ai riflessi del rame dorato.

Lunghezze XXL e un colore dalle mille “strisce”, realizzato con la tecnica Fusion Stripe, permettono di creare quel gioco di forme che tanto piaceva agli architetti della scuola Bauhaus.

Credits
Artistic Director: MARCO MIGLIORELLI @Jean Paul Mynè
International Creative Ambassador: Edwin Spreizer / Dominike Kotte (Germany)
Photo: Luca Giustozzi
Make up:  Paolo Nicolai

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,476FollowerSegui
2,739FollowerSegui

Ultime novità