19 Settembre 2021

Moroccanoil all’Eurovision Song contest 2019: quando i talenti si incontrano

Moroccanoil, brand presente in oltre 65 paesi con i suoi prodotti di bellezza a base di olio di argan, in occasione dell’Eurovision Song Contest 2019 è stato sponsor esclusivo e ha creato i look per l’evento.


La 64a edizione dell’Eurovision Song Contest di Tel Aviv ha visto partecipare concorrenti provenienti da oltre 40 paesi di tutta Europa e dall’Australia. A creare le acconciature per lo show Antonio Corral Calero, Moroccanoil Global Ambassador.

Il suo obiettivo?

Esaltare le peculiarità di ogni singolo artista.

“Ogni paese è unico e si esprime in un modo unico, ma esiste un denominatore comune: sanno esattamente ciò che vogliono! Moroccanoil esalta ogni singola caratteristica e aggiunge un tocco glam al loro aspetto naturale per farli sentire ancora più sicuri prima di salire sul palco”, ha dichiarato Antonio Corral Calero prima dello show.

La personalizzazione come vademecum dei look creati. Ma quali le tendenze principali?

Stili classici senza tempo e look gotici underground. “Il mood generale è un mondo metropolitano in un mix di look moderno e fresco. Valorizziamo diversi look modaioli che definiranno le tendenze sulle prossime passerelle.”

I prodotti principali utilizzati per creare le acconciature classiche, fatte di onde morbide, elastiche e voluminose: Moroccanoil Treatment, Dry Shampoo, Volumizing Mousse e Glimmer Shineper.

Per i look gotico underground, sono stati utilizzati Moroccanoil Texture Clay, Dry Texture Spray, Molding Cream e Luminous Hairspray per dare grinta e struttura ai capelli.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,820FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteElyssia
Articolo successivoTendenze acconciature mamma dello sposo: 8 idee