Caschetto Lunghezza media: intramontabile

La sua fortuna sembra non finire mai. Il caschetto lunghezza media è trendy anche questa primavera/estate, dopo oltre un anno in cima alle tendenze delle ultime stagioni.


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da CapelliStyle (@capellistyle.it) in data: Mar 18, 2019 at 5:31 PDT

Un anno fa eravamo qui a parlare di quanto fosse duraturo il trend del caschetto lunghezza media, già da qualche mese in cima alle tendenze tagli capelli. Dodici mesi dopo… non è cambiato nulla, almeno per quel che riguarda il caschetto lunghezza media, vale a dire quello che sfiora le spalle o termina qualche millimetro sopra…

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Chris Jones (@chrisjones_hair) in data: Mar 18, 2019 at 3:00 PDT

Classico la cui fortuna si perde nella notte dei tempi – gli anni 20/30 del Novecento sono stati i primi a vedere la sua supremazia – il caschetto lunghezza media, soprattutto nella versione con frangia, è stato un classicone degli anni 70/80, quando era all’apice delle tendenze con le punte curvate verso l’interno. Raffaella Carrà era l’esponente più nota del bob cesellato in questa maniera. E poi venne la volta dell’indimenticabile Michelle Pfeiffer in Scarface.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Noble Hair Company (@noblehaircompany) in data: Mar 21, 2019 at 10:47 PDT

Era il 1982, e il caschetto lunghezza media non era concepibile se non in questa forma bombata con frangia, preferibilmente con frangiona. Non è più così. Il bob degli ultimi tempi, a parte le varianti molto lunghe o cortissime, ha preso le più diverse fisionomie.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Coupe De Cheveux (@coupedecheveux2) in data: Mar 18, 2019 at 4:37 PDT

Questo caschetto lunghezza media è la versione 2.0 del mitico bob di inizio anni Ottanta, di cui mantiene l’ampia curvatura verso l’interno. La frangia è sparita o meglio… si è allungata fino a perdere il taglio netto, diventando un ciuffo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da alexis taylor keith (@aaytaykay) in data: Mar 21, 2019 at 10:29 PDT

Un altro segno dell’emancipazione del caschetto lunghezza media – ma questa non è una novità degli ultimi anni – è il taglio asimmetrico, che genera la forma frontalmente… a punta. Molto cool soprattutto qualche anno fa, questo tipo di bob sbilanciato in avanti è stato per tempo un tratto distintivo di Victoria Beckham, affezionatissima a questo haircut aggressivo e affilato.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Lave Om Studio (@laveomstudio) in data: Mar 21, 2019 at 10:31 PDT

Ecco la versione più attuale del caschetto media lunghezza: Ladies and Gentlemen, il glorioso wavy bob, vale a dire il caschetto ondulato. Il concept è lo stesso degli anni Ottanta, ma la resa è completamente diversa: texture non più sleek ma mossa e soprattutto nessuna curvatura verso l’interno, ma un taglio netto all’altezza delle punte. Questa versione del caschetto media lunghezza resiste da oltre un anno tra le acconciature più trendy di tutte le ultime stagioni. E non ci sono all’orizzonte i segni di un benché minimo cedimento…

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,753FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,036FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteTear-Sheets
Articolo successivoÈ tempo di bellezza sostenibile