Gli hairlook Toni&Guy per la Milano Fashion Week

Code messy e chignon bassi per completare gli abiti della collezione SS19 di Arthur Arbesser e Philipp Plein.


Code di cavallo dall’aspetto “trasandato”, ma anche ponytail e chignon bassi di ispirazione militare. Ecco gli hairlook creati dal team artistico di Toni&Guy Italia per la Milano Fashion Week.

Tanti le modelle e i modelli che hanno percorso la passerella ballando e dando vita a un vero e proprio show, omaggio a Micheal Jackson. Il team artistico di Toni&Guy Italia, diretto da Tina Outen con il supporto di Ryan David Concannon, ha completato gli abiti della collezione SS 2019 di Philipp Plein con hairlook in sintonia con il mood della sfilata: militari, ma al contempo molto chic. Ponytail e chignon bassi per le donne, look da “bad boys” dall’effetto opaco per gli uomini.

La collezione SS 2019 di Arthur Arbesser si ispira alla designer e ceramista austriaca Onka Allmayer-Beck, le cui sculture erano presenti durante lo show. Lavorando con il tornio, l’artista ha necessità di portare i lunghi capelli lontano dal viso, questi sono dunque poco utili per lei e di conseguenza poco curati. A questa noncuranza si è ispirato il team artistico di Toni&Guy Italia. Il risultato? Una coda messy, con doppio nodo, e un elastico posto all’estremità più bassa per chiuderla.


Hair: Team Artistico di Toni&Guy Italia
Photo: Carmelo Poidomani

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,909FansMi piace
239,694FollowerSegui
5,341FollowerSegui
2,801FollowerSegui

Ultime novità