F1 Paddock Club Spa & Style Bar by La Biosthétique

Quest’anno il Paddock Club di Monza ha ospitato lo Spa & Style Bar powered by La Biosthétique. Affacciato sul rettilineo principale, proprio sopra ai box, questo spazio ha regalato momenti di bellezza e relax agli ospiti.


Il Formula 1 Paddock Club da oltre 30 anni si prende cura dei team della Formula1, dei piloti, degli sponsor e dei vip. E quest’anno ha ospitato lo Spa & Style Bar powered by La Biosthétique. Lo slogan? “Choose your Beauty Cocktail at the Spa & Style Bar!”. Da qui sono passati, tra gli altri, Tatiana Calderon, F1 test driver per l'Alfa Romeo Sauber Team, l’attore irlandese Liam Cunningham alias Davos Seaworth nel Trono di Spade e la Sky Reporter Federica Masolin.

Stephan Klein, Marketing Director La Biosthétique Italy, ha commentato così questo momento di ospitalità: “Siamo molto orgogliosi di questa collaborazione con il Paddock Club di Formula 1 a Monza. Potevamo dimostrare la nostra competenza come Total Beauty Experts a questa clientela d’élite ed offrire piccoli trattamenti di bellezza per signore e signori. Beauty coccole brevi ma esclusive che, come dimostra la clientela dei nostri saloni e come stiamo notando qui in questo club in questi giorni, sono apprezzati molto anche dagli uomini, sempre più pronti e meno timorosi a provare trattamenti beauty”.

Queste invece la parole di Kate Beavan, Director of Hospitality and Experiences Formula 1®: “Abbiamo scelto La Biosthétique perché si sposa perfettamente con il premium brand che è il F1 Paddock Club. Offre trattamenti di bellezza per uomini e donne e il suo total beauty concept, che comprende trattamenti che vanno dalla testa ai piedi, ci ha convinto che fosse il partner perfetto per i nostri ospiti italiani”.

Il successo di questa iniziativa secondo la Public Relations La Biosthétique Italy Marion Ferg, che ne ha curato il Project Management, “era sicuramente collegato al fatto che si sono uniti due partner d’eccellenza per una missione comune: Offrire servizi di altissimo livello. Niente è stato lasciato al caso. Tutto pianificato nel minimo dettaglio. Chi era in possesso dell’esclusivo pass per il Paddock Club poteva, senza prenotazione e in qualunque momento, abbandonarsi alle mani degli esperti di bellezza de La Biosthétique prima di tornare sulle tribune per guardare la gara. La location sopra i garage dei team con una vista mozzafiato sulle piste e sulla partenza era unica”.

Questi i saloni che hanno collaborato all’iniziativa: La Prima Milano di Marco di Maio, Salon Beauté Siena di Simone Rubbioli, Anna Madonia Hairdresser (Livorno), Parrucchiere Thomas di Ghidetti Gianbattista (Vestone), Von Trentini (Wiesbaden, Germania). Secondo Marco di Maio, si è trattato di “un'occasione bellissima per noi hairdresser del brand arrivati da varie città d'Italia, di lanciarci in una nuova sfida molto stimolante”.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,663FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,282FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteAurum
Articolo successivoSpecchi e luce: 5 saloni di ispirazione