17 Settembre 2021

La Germania si aggiudica il Best Salon 2018 con Scissorys Friseure

Riflettori puntati sulla Germania  per l’edizione 2018 del “Best salon Award – What's up in Paris” coprodotta da Estetica Design e MCB by BS.


Ospitata sul palco della grande fiera parigina, la competizione 2018 è stata vinta dal salone Scissorys Friseure, situato a Heilbronn, in Germania. Secondo il proprietario, Ralph Hoffmann, questo trofeo è una ricompensa per l’intero staff.

Quest’anno, per la prima volta nella storia del premio, sono stati selezionati più di 20 finalisti da 17 diversi paesi. Provenienti da Europa, Stati Uniti, dal Medio e dall’Estermo Oriente, questi saloni riescono a coniugare incredibili soluzioni di design e una capacità unica di coccolare il cliente.

Per l’edizione 2018, la giuria che si è occupata di eleggere il vincitore è stata composta da  Roberto Pissimiglia, editore di EsteticaNetwork, Christophe Gabreau, presidente di Standing-Events e co-presidente dell’MCB by Beauté Sélection, e Mikel Luzea, hairstylist di fama mondiale e creatore dell'International Hairdressing Award.

Queste le parole di Ralph Hoffmann, proprietario di Scissorys Friseure, raccolte dopo la premiazione:

Che importanza ha il design all’interno del tuo salone?

“Il design è importante tanto per i nostri clienti, che vengono a vivere un'esperienza di bellezza, quanto per il nostro team. Siamo costantemente in salone e quindi è fondamentale per tutti noi vivere in un ambiente che è bello. Dobbiamo sentirci bene in questo luogo, essere a nostro agio”.

Qual è stato il filo conduttore che ha guidato le tue scelte?

“Le finestre sono state fondamentali. Tutto è aperto verso l’esterno. E questa dimensione è stata presa in considerazione per sviluppare ogni angolo. Volevo spazi aperti con molta luce. Mi piacciono i colori scuri, intensi. Ma così siamo riusciti a mantenere la massima luminosità”.

Quando i clienti entrano in salone, quali sono le loro prime impressioni?

“Mi piace moltissimo quando li vedo affascinati. Adoro l’effetto Wow che provano. In generale, piacciono il gioco di contrasti nei colori. E anche la luce”.

Sul palco, quando hai ricevuto il premio, hai ringraziato il tuo team. Quanto sono importanti?

“Non potrei mai essere qui oggi né avere realizzato tutto quello che ho realizzato senza il loro aiuto e il loro impegno. Il mio staff, per me è come una piccola famiglia. Ogni membro occupa un posto importante. E il successo si costruisce insieme”.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,817FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità