5 Ottobre 2022

Capelli Blooming Hues: mantieni le sfumature naturali dell’estate

Il contrasto si deve vedere, ma dev’essere il più naturale possibile. Ecco il segreto dei capelli Blooming Hues, lanciati dall’hair colorist Kyle David.


Arriva dagli Stati Uniti il nuovo trend in fatto di colorazione per prolungare i benefici di questa estate sui capelli. Si chiama Blooming Hues, letteralmente… “tinta fiorita”. Effettivamente suona un po’ enigmatico in italiano e allora, vediamo di capire qualcosa sul significato dei capelli Blooming Hues.
Avete presente le sfumature accese e vivaci dei capelli dei bambini, simili alle striature dei fiori? Molto contrastate eppure estremamente naturali? Ecco un esempio perfetto per comprendere la vera essenza dei capelli Blooming Hues.

Amanda Seyfried


Il biondo rimane l’esempio migliore per capire questa nuova tendenza capelli Blooming Hues che può essere interpretata in tutte le tinte, tranne le più scure. Con una base corvina infatti sarebbe molto difficile mettere in risalto una sfumatura naturale.

Gisele Bündchen


Ecco un esempio ante litteram di capelli Blooming Hues: la super modella brasiliana ha sempre prediletto questo balayage che esalta i riflessi naturali delle chiome. Il contrasto non è affatto impercettibile, anzi, si deve notare. Ma la differenza con gli altri shatush risiede in questo: sia la tinta di base che quella della sfumatura devono essere il più naturale possibile. In fondo… nessuno ha dubbi sulla naturalità dei capelli dei bambini.

Karlie Kloss

Luminosi e molto contrastati al punto da sembrare una ricrescita bruna sotto una tinta biondo platino. Eppure il blending è praticamente perfetto e l’effetto capelli Blooming Hues splende nel modo giusto, come un fiore con le sue naturali striature.

 

Un post condiviso da Kyle David (@kyledavidhair) in data: Apr 3, 2018 at 5:19 PDT

Anche con in capelli rossi la resa dei capelli Blooming Hues è notevole! Dal dorato al ramato, dal mogano al castano. Con il biondo ci sono più possibilità ma questo effetto fioritura va bene su qualsiasi colorazione, tranne le più scure.

 

Un post condiviso da Kyle David (@kyledavidhair) in data: Feb 1, 2018 at 4:48 PST

La massima valorizzazione dei riflessi naturali è l’ideale per mantenere viva l’estate sui capelli, quando il sole ha aggiunto al tutto un tocco di luminosità in più, come appena tornate dalla spiaggia. Ovviamente non è un effetto che si può raggiungere in casa, giocando con le colorazioni. Il tono su tono ottenuto sui capelli Blooming Hues richiede un trattamento in salone, per evitare che ciò che dovrebbe apparire come molto leggero e luminoso finisca col diventare appiattito e molto appesantito.

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,477FollowerSegui
2,739FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteProteggere i capelli dall’ inquinamento
Articolo successivoAura