13 Aprile 2024

Nasce il Davines Village

Pubblicità

A Parma prende vita la casa della bellezza sostenibile. La community Davines festeggia con una grande serie di eventi.


Concepire il luogo di lavoro come una casa, un nido accogliente. Immerso nel verde, con materiali ecosostenibili e un concept capace di rileggere in modo contemporaneo la tradizione rurale italiana.
Il Davines Village, alle porte di Parma, è la realizzazione di un sogno. La dimostrazione che è possibile fare business in modo sostenibile e nel pieno rispetto dell’ambiente. A firmare il progetto, lo studio MTLC di Matteo Thun e Luca Colombo, che hanno saputo concretizzare quei valori di bellezza, sostenibilità e benessere da sempre alla base dell’azienda guidata da Davide Bollati. Una superficie di 77mila metri quadrati, di cui un 20% dedicato agli spazi per uffici, formazione, laboratorio di Ricerca e Sviluppo, stabilimento produttivo e magazzino. Cuore del complesso, la  grande serra centrale adibita a ristorante e spazio di co-working. Interni a cura dell’interior designer  Monica Signani, accademia e area testspace firmati dell’architetto Charlotte Biltgen per Ame.

Ma il Davines Village ha scelto di destinare ben l’80% della superficie complessiva ad aree verdi (progetto di Del Buono Gazerwitz), tra cui tremila metri quadrati di orto scientifico e il Kilometro Verde, una fascia di vegetazione realizzata per proteggere l’area dalle emissioni della vicina autostrada. I primi 300 metri sperimentali hanno preso vita con il Davines Village, ma il progetto vuole essere d’impulso per coinvolgere tutte le imprese parmensi affacciate sull’arteria della A1.

Massima attenzione anche alla sostenibilità energetica e all’abbattimento degli sprechi: il fabbisogno energetico del complesso è integralmente soddisfatto da fonti rinnovabili certificate al 100%, quali pannelli fotovoltaici, un impianto solare termico, un impianto aeraulico e un sistema geotermico in grado di lavorare tutto l’anno sfruttando una falda acquifera sotterranea.

Tutto nel Davines Village parla di rispetto, trasparenza, sostenibilità, attenzione alle persone e all’ambiente. L’inaugurazione è stata quindi una grande festa per la Community del brand, che ha voluto dare massimo risalto all’evento collegandolo anche alla mostra Il Terzo Giorno nel cuore di Parma (qui tutte le informazioni sulla mostra e qui l'intervista a Davide Bollati) e all’atteso appuntamento con il World Wide Hair Contest 2018. Estetica era lì, per raccontarvi tutto: show & competition. To be continued…. stay tuned!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Un nuovo Hair Look per Belen Rodriguez: è davvero quel che sembra?

Da qualche giorno non si parla d’altro, ma siamo sicuri che non sia un colpo di teatro? Ecco la verità sul nuovo taglio di...

Ri.Splendi di Bellezza by Monacelli Italy

I tre giorni di immersione nella bellezza organizzata da Monacelli Italy per i suoi partner si sono svolti nel mese di marzo nella suggestiva...

La rivoluzione delle Hair Extensions: Invisible Tape-in di Seiseta

Con il restyling delle hair extensions INVISIBLE Tape-in, SEISETA offre ciocche più folte e una nuova forma rettangolare del bond, che garantisce maggiore adesione e...
Articolo precedente
Articolo successivo
Pubblicità
Pubblicità