28 Settembre 2021

Ispirazioni d’autore by Aveda

Insegnanti d’eccezione, un contest e uno shooting fotografico condiviso sui social.


Partecipare a prestigiosi percorsi education diventa ancora più gratificante potendo dimostrare le tecniche acquisite con una propria creazione (taglio, colore, styling) e vincendo – se ritenuti meritevoli da una giuria deputata ad eleggere il migliore in ciascuna specificità – uno shooting fotografico reso pubblico attraverso i social.

Tutto ciò con il Contest Fashionista Academy 2018 di Aveda. Per incrementare la fonte di ispirazione dei partecipanti al programma di formazione, è stata inclusa la partecipazione di tre special guest:

  • il berlinese Bastian Casaretto, artistic director Germany, Switzerland & Austria, sfiderà i partecipanti a “inventare senza inibizioni”;
  • Jo Mckay, European master educator e hair colour specialist, trasmetterà la creatività nel miscelare i colori, la ricerca della formula, il colore fashion da proporre anche alle clienti più tradizionali; 
  • Ian Michael Black, Aveda North American technical director – Global Artistic Team (nella foto), mostrerà come l'applicazione del colore possa cambiare forma e percezione del taglio, modificando il look. “Quello cui miro – dichiara Ian a proposito del suo metodo di formazione – è di far comprendere davvero il colore, senza limitarsi alla teoria. Oggi faccio formazione in modo molto diverso rispetto a 15 anni fa. Allora si trattava di insegnare quello che si doveva fare e l'altro doveva replicare. Oggi per me si tratta di mostrare quello che so fare e di condividere la conoscenza perché sia di ispirazione, lasciando all'altro la facoltà di prendere quello che più gli serve. Quando ho iniziato a insegnare le persone mi chiedevano come fare, oggi mi chiedono come possono risolvere, quindi credo che l'approccio generale alla formazione stia cambiando, perché noi stessi cambiamo continuamente. Stiamo tornando all'importanza dei basilari, perché in fondo colorare non richiede l'uso di troppi prodotti, quello che fa la differenza è la capacità dell'acconciatore. Questa sensibilità è sicuramente più difficile da insegnare. Stiamo cercando un nuovo modo di guardare al colore. L'importante per me è trasmetterne il grande valore e aiutare le persone a migliorarsi”.
- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,852FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteTaipei Street Style
Articolo successivoEssential Looks