28 Novembre 2021

Capelli boccolati: quando il riccio è morbido e definito

Si fa presto a dire ricci, ma i capelli boccolati vanno oltre questa generica definizione. Sono voluminosi, ben definiti e soprattutto… mai ingarbugliati.


Non sono semplicemente ricci e neanche mossi. I capelli boccolati hanno caratteristiche ben precise: il riccio è particolarmente ampio ed elastico e soprattutto è ben definito e non si ingarbuglia con il resto della chioma.


(Art Direction: Jacques Thill | Hair: Stéphane Caussin & Franck Lebrec @ Cyléea Formations by CAC | Photo: Yves Kortum | Make-up: Gaëlle Oppermann)

Prendete questo bellissimo esempio di capelli boccolati e sarà subito chiaro di che tipo di hairstyle stiamo parlando. Anche se sono particolarmente numerosi, i ricci di questa acconciatura sono definiti e ben visibili, tanto che quasi si potrebbero contare senza grandi problemi. La sommità è lasciata vagamente mossa, ma il resto delle lunghezze è un trionfo di boccoli di media circonferenza.


(Art Direction: wi.iu’ upset®  | Hair: Avant art | Photo: Gennaro Navarra | Make-up: Alessandra Riccio)

Questa variante di capelli boccolati è decisamente più gestibile della precedente, più sofisticata e complessa. A un primo sguardo questi lunghi boccoli potrebbero sembrare “siren waves”, le mitiche onde di capelli delle sirene, come appena uscite dal mare. Ma c’è una differenza neppure troppo sottile: i capelli boccolati sono più rilassati, pettinabili e morbidi. Le “siren waves” colpiscono per il loro styling vagamente selvaggio, leggermente messy e naturale. Nei boccoli, l’arte dell’acconciatore c’è e… si deve vedere.

(Prima immagine – Hair: Jesus Oliver | Photo: Chris Bulezuik | Make-up: Ximena Rodriguez; seconda immagine – Hair: Matt Stark for Stark | Photo: Tom Fraud | Make-up: Andrea Bayliss | Styling: Salem K Amoa)

Per avere capelli boccolati non è fondamentale avere una lunga chioma, anche con un taglio di lunghezza media come il bob, la resa sarà di grande effetto. Nella prima foto, i boccoli sono sfilati: le rotondità del riccio scolpito e definito sono in questo caso attenuate da punte che terminano dritte. La seconda foto è un magnifico esempio di caschetto con boccoli “a molla” o a “fusillo”: ricci ampi, rilassati e morbidi, che cadono sul viso senza una posizione precisa.


(Hair: Louise Vlaar @ prosolohairartist for Wella Professionals & Balmain | Hair Couture Photo: Ivo de Kok | Make-up: Angelique Stapelbroek | Styling: Ed Noijons)

Ecco l’esempio più trendy di capelli boccolati, interpretati con una colorazione di tipo Mermicorn: un po’ sirena, un po’ unicorno. In questa acconciatura i boccoli sono così ampi da apparire come delle vere e proprie onde che si sovrappongono una sull’altra per uno splendido effetto Charlie’s Angels, ovvero tutto pieghe e onde.  Lanciato da Farrah Fawcett sul finire degli anni Settanta, questo particolare stile di capelli boccolati è reso più che mai attuale dal melting di colori, la vera “color mania” di questi ultimi mesi.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,028FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità