26 Ottobre 2021

Licenza sospesa al parrucchiere cinese

A causa di gravi carenze e assenza di requisiti in materia igienico sanitaria è stata sospesa la licenza di “Parrucchiere Oriente” in via Santa Caterina a Pordenone.


Parrucchiera Oriente dovrà, entro 60 giorni, provvedere alla messa a norma e ai lavori di adeguamento di attrezzature e locali, pena la revoca della licenza.
Secondo un articolo pubblicato su ilfriuli.it le motivazioni sono le seguenti:

  • Scarsa pulizia quotidiana del locale e delle attrezzature (polvere sui pavimenti, ragnatele, muri scrostati, sporcizia sui lavatesta etc);
  • Promiscuità tra attrezzature pulite e sporche;
  • Assenza di prodotti per la disinfezione periodica di arredi e attrezzature e di un vano/armadio per la custodia degli stessi;
  • Assenza di acqua calda nel servizio igienico; di carta asciugamani a perdere, di cestino e di rubinetteria a comando non manuale;
  • Assenza di arredo chiuso per la custodia della biancheria pulita;
  • Non esiste una zona dedicata alla preparazione delle tinte con aspiratore fumi/vapori
  • Gestione dei taglienti non corretta: rasoi con lame sporche inserite all’interno di cassetto con altri strumenti quali forbici e altri rasoi;
  • Non esiste settore per la custodia dei contenitori rifiuti;
  • Non esiste uno spogliatoio che è stato invece adibito a ripostiglio di attrezzature varie;
  • I posti lavoro erano 7 (contando 6 poltrone e due lavateste) e non 5
  • La zona di attesa era tutt’uno con il locale lavorazione.
- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,932FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteTrendlooks
Articolo successivoBattiti Live: Wella premia la grande musica