15 Luglio 2024

Book Sposa 2017: intervista a Salvo Filetti

Salvo Filetti @Joyàcademy ha presentato la nuova wedding collection 2017. Un book con i trend sposa per la prossima stagione ma anche dettagli tecnici per la realizzazione delle acconciature.


Raccolti effortless chic, ricercatamente casuali, e interpretazioni remix in cui code e chignon si possono mixare con onde e intrecci in una nuova connessione creativa. Tante le idee presentate da Salvo Filetti, direttore artistico dei brand Compagnia della Bellezza e JoyÀcademy, nel Book Sposa 2017.

Com'è la nuova sposa di Salvo Filetti?

Il trend sposa è sempre più sfaccettato e alla ricerca di nuovi orizzonti che possano interpretare l’unicità, quel sentirsi speciali nel momento speciale per eccellenza, il proprio matrimonio. Il filo conduttore del 2017, delle spose dell’ultima generazione è l’idea di decostruire, di acconciature-non acconciature, di uno stile informale, di capelli dallo spirito libero, sciolti, anche quando vengono raccolti.

Qual è la prima regola da seguire per un perfetto bridal look?

Il segreto del successo è cogliere lo spirito del proprio tempo. È importante scegliere l’acconciatura giusta durante le prove attraverso uno scatto-test fotografico, quella che vi fa sentire perfettamente “centrate” per proporzione e stile.

Il book presenta anche i dettagli tecnici per la creazione delle acconciature: quali gli accessori più in voga?

Via libera a trecce-coroncine e cerchietti gioiello ma anche accessori in metallo, fiori e fili di perle per un effetto ‘modern princess‘. L’importante è che siano sempre ricercati e mai banali coniugando freschezza femminilità ed eleganza.

E gli effetti colore più di tendenza?

L’effetto chiaroscuro è protagonista indiscusso dei color trend per l’autunno inverno. Nella versione Sunshine bronde con delle schiariture studiate in netto contrasto con le radici, modellano il volto e fanno vibrare la chioma creando un look da vera celebrity.

Cos'è invece ormai “out” nel look di una sposa?

In generale prediligo sempre uno stile effortless e ricercatamente casuale. Assolutamente out i raccolti troppo costruiti, laccati, da parrucchiere…

Il consiglio di Salvo alle future spose…

Il matrimonio ormai è un vero e proprio “ evento” e come tale bisogna trattarlo.

Ma attenzione, non è richiesta nessuna recita, né d’interpretare la parte di un’altra: è il vostro film!

Quindi siate voi stesse scegliendo lo stile che più vi si addice.Una trick per le future spose?

Ho lanciato da qualche anno un nuovo servizio, l’hairstyle camaleontico con l’hairstylist “invitato”. Trovo estremamente determinante e interessante differenziare l’acconciatura. Per la cerimonia suggerisco, perché spesso necessario, un hairstyle più bon ton, sobrio, composto e più raccolto, anche perché di solito arricchito dal velo. E chi vuol essere bella sia!

Crediti:
Salvo Filetti Hair Designer @Joyàcademy
Wedding Collection 2017

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Con Kairós di Toni Pellegrino la bellezza si esprime con libertà

Da Toni Pellegrino ecco una collezione che mette in luce il momento perfetto. Kairós SS 24 è il tempo dell'emozione, della gentilezza, della bellezza....

Hairlobby si rinnova

Momenti di grandi cambiamenti per HairLobby, l’associazione datoriale che EsteticaHAIR ha finora sempre sostenuto. A due anni esatti dal debutto operativo della prima compagine...

Il diavolo veste Prada: Miranda Priestly e la sua iconica acconciatura

Con la notizia del sequel è tornato in auge un film che ha fatto epoca. Come hanno fatto storia le acconciature delle sue protagoniste,...
Pubblicità
Pubblicità