7 Dicembre 2021

Toni Pellegrino per Capucci e Mario Dice

Dagli hairlook anni’80 alla raffinatezza degli chignon bassi: oltre 50 modelle hanno cavalcato la passerella della Milano Fashion Week.


“Sono state due giornate incredibili. Non ci si abitua mai all’emozione di lavorare per passerelle tanto importanti” con queste parole l’hairstylist Toni Pellegrino commenta la partecipazione al backstage della Milano Fashion Week, dove ha collaborato alla realizzazione delle acconciature per le sfilate di Capucci e Mario Dice FW 17-18.

Guidato da Salvo Binetti, l’ArTeam di Toni Pellegrino, ha realizzato volumi e “divertissment” anni ’80 per le modelle che hanno indossato gli abiti di Capucci. Acconciature “homemade”, realizzate con pon pon, bigodini, bunchems e coloratissimi portachiavi su chignon alti, hanno completato la collezione dedicata agli anni ottanta dal tratto “Sartorial Pop Art”. In passerella non solo colori accesi e in contrasto, ma anche multi, come nei pois macro e mini di fil coupé, ed effetti tridimensionali nei tessuti.

La leggerezza delle organze e dei petali in macramè, l’unicità dei ricami e la preziosità di perle e gemme: la collezione FW 17-18 di Mario Dice ha portato in passerella la leggenda della nascita della Rosa.

E per quanto riguarda l’hairstyle? Forme grafiche e linee pulite si sono affiancate a dettagli romantici negli chignon bassi realizzati dall’ArTeam di Toni Pellegrino.

Credits
Hair: Toni Pellegrino
Photo: Marco Conte

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,053FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteBest in Italy Estetica
Articolo successivoThe Eighties con Tony Rizzo