23 Giugno 2024

Loves the Night

Regina della notte. Così vuole la sua donna Jean Louis David per l’Autunno/Inverno 2016-17, che vede la notte come simbolo di libertà, uno spazio/tempo senza regole dove nulla è come sembra.


Nella collezione Loves the Night i tagli sono tanto versatili che basta variare con lo styling perché sembrino sempre nuovi. I colori, che si ispirano ai tessuti visti alle sfilate della stagione, giocano con luci e ombre come se fossero paillettes oppure mirano a un effetto lurex super brillante.

I tagli

Must di stagione, il carrè. In versione Lungo, è tagliato in modo molto definito e leggermente scalato sulla parte alta per permettere di variare con lo styling. Davanti, le ciocche sono più corte per incorniciare il viso e metterlo in risalto. In versione Media Lunghezza, il carrè è leggermente scalato dietro per dare maggiore volume. È sfilato davanti, invece, per creare l’effetto un effetto spiovente molto cool.

C’è anche una nuova idea di Corto, à la garçon: asimmetrico, mette in primo piano la frangia corta e sfilata che dà un movimento di insieme.

I colori

In armonia con il Dna del brand, anche per l’Autunno/Inverno si punta su colorazioni che esaltano la lucentezza dei capelli e creano riflessi inediti.

Per il biondo, c’è una novità assoluta di stagione, Overlight: si realizzano una progressione di biondi a tutta luce, più scuri alla radice, e sempre più chiari in gradazione su lunghezze e punte.

Sui capelli castani, invece, Sunlight, una sovrapposizione di diverse tonalità che danno rilievo alla capigliatura, mentre un mix di sfumature differenti tra loro dà profondità al taglio ed esalta la luminosità dei capelli.

A interpretare il ramato, invece, la tecnica 2 in 1 Color (che può essere utilizzata anche su biondi e castani): permette di creare sfumature in rilievo che sono più chiare solo in alcuni punti e più scure sul resto della capigliatura.

Ci sono due nuove proposte anche per il Girly Stye: il semi-raccolto Rock’Mantic di ispirazione anni Ottanta, e il Falso Chignon, per un look da good girl anni Cinquanta.

Anche per l’uomo vince un taglio super versatile: è sfilato, scalato sulla nuca e molto lungo sulla testa, senza contorni netti. Le ciocche davanti permettono di variare con lo styling, giocando a portare tutti i capelli in avanti o indietro.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

VIDEO HBF – 19/06/24 | WEBINAR: INTELLIGENZA ARTIFICIALE APPLICATA AI SALONI con LUCA PISSIMIGLIA

HAIR BUSINESS FORUM, il nuovo format “manageriale” studiato per i parrucchieri da Estetica Hair, lancia il suo primo webinar dedicato all’intelligenza artificiale nei saloni. Insieme...

Extension versatili e perfette per i look delle celeb: intervista ad Andrea Soriga

Lunghi lunghissimi, colorati o folti come criniere. I look che si possono realizzare con le extension sono tanti e diversissimi. Ecco perché sono molto...

Intervista a Jordi Trilles: “Mettiamo il parrucchiere in prima linea in tutte le decisioni”

Abbiamo parlato con Jordi Trilles, Direttore Generale Regionale Sud Europa di Revlon Professional Brands, tre anni dopo l'adesione al marchio. Jordi Trilles, tre anni in Revlon Professional…...
Articolo precedente
Articolo successivo
Pubblicità
Pubblicità