19 Settembre 2021

Ph Changer

L’innovazione Ph Changer di Alter Ego Italy contribuisce al servizio colore in salone. Ph Changer è un additivo che trasforma il pH della colorazione tradizionale da alcalino ad acido per creare servizi tono su tono, demi color e color refresh.


Un prodotto versatile Il nuovo Ph Changer è un prodotto che semplifica (e velocizza) la vita in salone.
Permette di personalizzare la colorazione in funzione delle necessità dell’acconciatore, senza dover ricorrere all’uso di un’altra linea: trasforma un classico colore in una colorazione tono su tono, demi permanente, oppure tonalizzante, con un doppio vantaggio per il cliente. Un prodotto ancora più delicato nel servizio colore, senza effetto schiarente e la prerogativa di poter contare su una colorazione “acida” più luminosa e brillante.

In specifico ecco come agisce nei vari servizi.

Servizio tono su tono: perfetto per un primo approccio al colore per i capelli naturali, non schiarisce e non altera il tono di base. Maschera i capelli bianchi fino ad un 50%, nessuna modifica del capello naturale, il colore gradualmente riduce la sua intensità e il riflesso con l’uso dello shampoo.

Servizio Demi Color: offre un approccio soft al colore su capelli naturali o per chi abbia la necessità di coprire fino al 50% i capelli bianchi, schiarisce e modifica leggermente il colore naturale, permettendo al colore cosmetico di esprimere la brillantezza del riflesso.

Servizio Color Refresh: è un servizio dedicato a chi vuole ravvivare il colore sbiadito su lunghezze e punte, tonalizzare mèche, schiariture e decolorazioni e non vuole ulteriormente sensibilizzare la struttura dei capelli servendosi di una colorazione alcalina ma utilizzandone una a pH acido.

Il parere dei tecnici
Anche i pareri dei Technical Ambassador Alter Ego Italy che hanno avuto modo di testare questa importante novità sono decisamente positivi: “È un prodotto che ha cambiato il mio modo di lavorare in salone. Mi permette di trasformare qualunque colorazione ad ossidazione dal campo alcalino al campo acido, perciò rappresenta anche un enorme vantaggio economico: possiamo utilizzare le famiglie di colorazione come tono su tono, demi permanente e color refresh… Aggiungendo pH Changer ho la possibilità di realizzare più servizi con un unico tubo di colore e di ampliare la fiche… Si possono realizzare dei lavori che prima non era possibile fare in un unico tempo di posa” (Federica Galdini, Akademìa Technical Ambassador Italy).

“Per me è come essere un alchimista: mi permette di trasformare il colore permanente un colore demi…” (Edgar Plata, Alter Ego Italy International Ambassador, Colombia). “È un riduttore di pH. Mi ha dato la possibilità di equilibrare il colore. Si può passare da un semipermanente a un tono su tono con la stessa cartella colori” (Enrico Marchetti, Akademìa Technical Ambassador Italy)

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,820FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteMuse
Articolo successivoOriente Metropolitano