26 Febbraio 2024

Ancora Red Carpet con L’Oréal Professionnel

Pubblicità

Capelli morbidi e ribelli per Paolo Sorrentino, ma anche trecce che formano uno chignon destrutturato per Paula Beer. I tips hairlook del 3 settembre.


I raccolti morbidi sono un must in questa edizione del Festival del Cinema di Venezia, ma anche l’asimmetria è una grande protagonista. Ecco alcuni tips hairlook L’Oréal Professionnel.

Valeria Solarino

Un tocco esotico e “indio” per l’hairlook di Valeria Solarino. L’hairstylist Giuseppe Cerella ha realizzato una forma asimmetrica, morbida e con onde naturali, legando i capelli su un lato e creando poi una coda. La crema French Froissé di French Girl Hair ha consentito la texturizzazione della capigliatura, mentre lo spray Fix Anti Frizz di TecniArt ha fissato il look finale proteggendolo anche dall'umidità.

Hair: Giuseppe Cerella per L’Oréal Professionnel

Paula Beer

Trecce sulla parte frontale che, portate poi all'indietro, formano uno chignon destrutturato: l’hairlook di Paula è fresco e solare. Lo spray Savage Panache di 60's Babe ha dato la giusta consistenza alla capigliatura per poter lavorare le trecce. La lacca Infinium Soft ha sublimato l'effetto finale.

Hair: Vito Satalino per L’Oréal Professionnel

Linda Battista

L’abito rosa lungo, asimmetrico e fasciante di Linda è stato completato da un’acconciatura morbida: onde molto naturali su tutta la lunghezza. Beach Waves di Wild Stylers ha creato la struttura per questo look mentre Savage Panache di 60's Babe ha esaltato l'effetto strobing dando volume e texture.

Hair: Vito Satalino per L’Oréal Professionnel

Cecile De France

Dettagli metallici coprono una spalla di Cecile. L’hairstylist Daniela Del Priore ha pensato quindi di liberare la spalla con un look asimmetrico, disegnando delle onde da un lato grazie a Siren Waves di Hollywood Waves e raccogliendo indietro i capelli dall'altro con Stiff Pommade di TecniArt.

Hair: Daniela Del Priore per Roberto D’Antonio per L’Oréal Professionnel

Paolo Sorrentino

Capelli liberi, morbidi e un po’ ribelli per Paolo Sorrentino. Prodotto utilizzato: Scruff Me di Wild Stylers.

Hair: Roberto D’Antonio per L’Oréal Professionnel

 

Photo Credits: Getty Images

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Milano Fashion week 2024-2025: 5 hairlook di ispirazione

La fashion week per la stagione AI 2024-2025 è in scena sulle passerelle di Milano. Ecco 5 hairlook cui ispirarsi, selezionati dalla nostra redazione. Dopo...

Zendaya e Timothée Chamalet: tutti gli hairlook delle première di Dune 2

Evento nell’evento, le première intorno al mondo di Dune 2 sono una vetrina su hairlook vibranti per i due protagonisti, Zendaya e Timothée Chalamet. È...

Old Money Bob: il caschetto più trendy è bouncy

Su TikTok non si parla d’altro, per quanto riguarda le tendenze acconciature. Con un’allure Quiet Luxury, l’Old Money Bob sta dominando tra le scelte...
Articolo precedente
Articolo successivo
Pubblicità
Pubblicità