3 Dicembre 2021

Rock’n’roll Rebels

Un viaggio per non importa dove, un'atmosfera che sa di strade sterrate e libertà. È il fil rouge che accomuna le collezioni firmate Matrix e Intercoiffure.


Easy Rider. Born to be wild. Echi da beat generation e Route 66 emergono dalle immagini delle due collezioni modacapelli per l'estate 2016 firmate Matrix e Intercoiffure. Accomunate da un'atmosfera on the road, i due brand hanno declinato in modo personale un concept condiviso: gioventù in movimento, libera nei modi e nei tempi, tesa verso la ricerca dell'avventura per se stessa.

Matrix
Nella sua collezione Rock'n'Strobe, Matrix interpreta l'attualità realizzando hairlook in cui il colore è l'elemento centrale. Le nuance sono calde, tutte sulle tonalità dei castani e degli aranciati, resi vibranti da sfumature più o meno a contrasto, studiate secondo la nuova tecnica di colorazione dello strobing.

Simile al principio del contouring, invece delle zone d'ombra lo strobing sfrutta il posizionamento strategico dei riflessi per mettere in luce determinate parti del volto. Zigomi, occhi, profilo sono fra i punti cruciali del volto che emergono grazie ai riflessi colorati – tono su tono o in nuance ad effetto sorpresa – distribuiti fra le ciocche. Il look finale risulta innovativo e contemporaneo in modo naturale e senza eccessi, supportato da uno styling che esaspera la texture per una suggestione di non finito che aggiunge fascino e immediatezza.

Credits Matrix
Hair & Products: Matrix

Intercoiffure
Altrettanto calde e soleggiate sono le nuance presentate dalla Fondation Guillaume di Intercoiffure Mondial con la collezione Road of Hair. Biondo miele, castano ramato, platino caldo e bruni profondi compongono la palette colore di soluzioni coiffure virate sui toni della sabbia, della terra, dei neutri. Taglio e styling abbinano ispirazioni che strizzano l'occhio agli anni Settanta e Ottanta reinterpretandoli, come la riga centrale, il frisé, la frangia piena.

Un look sexy e destrutturato, con ciocche lasciate naturali che regalano sensazione di libertà, evasione e quel tanto che basta di romanticismo hippie.

Entrambe le collezioni raccontano storie di escapismo e desiderio di avventura. I colori sono quelli di una natura selvaggia e inesplorata, da affrontare con spirito da viaggio coast to coast. È poi la naturalezza dello styling, affatto improvvisata, ad aggiungere quel twist che rende gli hairlook inconsueti e particolari. Dettagli esclusivi per una voglia di nuovo che in queste collezioni sceglie la via dell'understatement.

Credits Intercoiffure
Art Direction: Petra Hützen & Mario Leibold
Hair: Mario Leibold, Anna Widerker, Syringa Helweg, Carmen Friedl, Florian Fuchs, Pierre Wiegandt, Franziska Haller, Eva-Maria Heidingsfelder @ Intercoiffure Fondation Guillaume Germany
Photo: Intercoiffure Fondation Guillaume Germany
Make-up: Ute Hützen
Styling: Mira Naurath
Products: Goldwell

 

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,043FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteMeliscia
Articolo successivoLa forza e il sorriso