23 Febbraio 2024

Intervista a Roberto Kerkoc

Pubblicità

Dalle strategie di marketing globale alla campagna di Oliviero ToscaniIntervista al vice presidente di Bologna Fiere Group, Roberto Kerkoc.


Una crescita del 13% rispetto all’anno precedente per Cosmoprof Nord America. E proprio durante l'evento, a Las Vegas, In questa occasione, la nostra redazione ha incontrato Roberto Kerkoc, vice presidente Bologna Fiere Group.

Qual è il bilancio di questa edizione di Cosmoprof Nord America?
Abbiamo registrato una crescita importante: il 13%. Un numero crescente di espositori e innovazione. Le iniziative particolari, come il nuovo book che raggruppa le eccellenze, ci consentono di dare freschezza e di porre le basi su una futura crescita, che potrebbe essere ampliata al di fuori dei settori specifici distributivi.

Quanto è importante il marketing?
Il marketing è tutto! La nuova strategia è quella di avere un marketing unico per tutti i Paesi. Prima ogni Paese aveva la propria iniziativa, oggi tre persone rappresentano i 3 continenti e si punta sull’omogeneità.

Tra le nuove idee di marketing, si è parlato di Brand Ambassador…
L’idea è nata qui in fiera nei giorni passati e quindi è un progetto in fase di sviluppo. Vorremmo trovare un punto di riferimento, un brand ambassador appunto, che rappresenti il marchio. Potrebbe essere un esperto del settore, con grosse expertise di mercato e grandi idee innovative, ma anche una semplice ragazza, come ad esempio una blogger, che ama fortemente questo prodotto. Per noi Ambassador è chi rappresenta un’emozione.

Come procede la partnership con Pro Beauty Association?
Direi perfettamente. Ognuno ha le proprie competenze: loro sono specializzati sul capello e ci sanno sempre dare le giuste direttive. Il successo nasce proprio dall’unione di due esperienze con cultura diversa che, messe insieme, creano questo “salotto del lusso”.

Mancano solo 245 giorni all’edizione Cosmoprof 50…
Sono poche le fiere, in Europa, che riescono a durare 50 anni. Noi ci siamo riusciti grazie a basi molto solide e a un team molto motivato, alla passione – senza la quale non si cresce – e al concetto di innovazione costante. Innovare con nuove idee è fondamentale! Ripetere lo stesso evento tutti gli anni non è appagamento per chi ci lavora con passione, l’appagamento è l’innovazione costante. La nuova campagna del brand, firmata da Oliviero Toscani, rappresenta diverse etnie, la cultura del futuro. Ed è come noi vediamo i prossimi 50 anni.

È stato difficile convincere Oliviero Toscani a collaborare per la campagna?
No, è uno stimatore del Cosmoprof e in passato aveva collaborato con molti brand tra i quali L’Oréal e Coppola.

Un'ultima domanda su Cosmoprof Asia….
La richiesta è continua ad aumentare e diventa difficile tenere unite le specifiche reti distributive. Quindi, per la prossima edizione, abbiamo deciso di dividere la parte della filiera dalla parte del prodotto finito. Questo non è stato particolarmente apprezzato ma non abbiamo trovato un posto che potesse accogliere la totalità degli espositori.
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Zendaya e Timothée Chamalet: tutti gli hairlook delle première di Dune 2

Evento nell’evento, le première intorno al mondo di Dune 2 sono una vetrina su hairlook vibranti per i due protagonisti, Zendaya e Timothée Chalamet. È...

Old Money Bob: il caschetto più trendy è bouncy

Su TikTok non si parla d’altro, per quanto riguarda le tendenze acconciature. Con un’allure Quiet Luxury, l’Old Money Bob sta dominando tra le scelte...

Capelli effetto rainbow con la collezione ‘No Vacancy’ by Steve English

In voga già da qualche anno, la tendenza rainbow torna a sfilare sulle passerelle della modacapelli. E vince. Con questa collection Steve English si...
Articolo precedente
Articolo successivo
Pubblicità
Pubblicità