10 Agosto 2022

Mark Hayes

L’International creative director di Sassoon sarà tra i protagonisti di Estetica Master Parade, il prossimo 23 ottobre a Milano.


Passione per i capelli, capacità tecniche, ma anche grandi abilità comunicative: sono questi i pilastri, costruiti passo dopo passo, che hanno fatto diventare Mark Hayes, international creative director di Sassoon.

Tra i suoi riconoscimenti, due volte British Fellowship Hairdresser of the Year e innumerevoli nomine per il titolo di Creative Head Most Wanted Hair Icon e quello di British Hairdresser of the Year.

La sua sfida, ma – come dice lui – anche la sua grande opportunità, è trasmettere l’amore per il mondo della coiffure alle generazioni future.

La Mission
La bellezza assoluta è frutto di individualità e praticità. Si manifesta in modo diverso in ogni donna e il suo raggiungimento non deve essere una lotta quotidiana. Questo è il concept Sassoon. Questo è Hair Design.

Lo Stile
I suoi hairlook essenziali riflettono la sua passione per l’arte moderna e per l’architettura. Ed è proprio questo stile contemporaneo che lo ha fatto diventare tra gli hair designer internazionali più seguiti al mondo.

Dalle origini fino ad oggi
Da più di 30 anni Mark Hayes lavora per il brand Sassoon. La sua carriera iniziò nel 1977, quando ricopriva il ruolo di apprendista presso il salone Sassoon di South Molton Street a Londra.

Dopo aver completato il programma intensivo da apprendista, diventò – nel 1979 – stilista di primo livello nell’elegante salone di Sloane Square. In questo periodo Mark aveva già compreso che sarebbe voluto diventare membro del team creativo e si mise al lavoro per raggiungere il suo obiettivo. Per lui il team creativo era formato da dei perfezionisti, impegnati a produrre il meglio. Una fonte di grande ispirazione e fascino.

Dopo aver costruito una clientela di successo e fedele, non passò molto tempo prima che Mark ebbe di nuovo sete di nuove sfide. Nel 1980 iniziò con l’insegnamento presso la London School e poi presso Academy, dove le sue doti comunicative lo resero ben presto stimato dagli acconciatori di tutto il mondo.

La passione per l’arte e il rapporto con i suoi colleghi lo portarono a diventare Assistant Creative Director e al trasferimento nel salone Sassoon di Manchester nell’estate dell’82. Un paio di anni più tardi Mark fu promosso a Salon Creative Director e iniziò a viaggiare in giro per il mondo per creare i look per gli di spettacoli del settore, per i seminari e per i backstage di servizi fotografici e sfilate.

Nel 1986 Mark tornò a Londra come UK Creative Director, responsabile per la formazione e per lo sviluppo delle generazioni future di direttori creativi Sassoon, dividendo il suo tempo tra le attività di salone e di coaching.

Oggi Mark Hayes si occupa dell’ideazione e della realizzazione delle collezioni modacapelli del marchio Sassoon ed è alla guida della domanda internazionale di Hair Designer.

Da non perdere. Il 23 ottobre 2016, Mark Hayes sarà sul palco di Estetica Master Parade a Milano, insieme ad altri 5 hairstylist di fama internazionale.

Credits
Mark Hayes @Sassoon

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,390FollowerSegui
2,740FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteInoa Ossidante
Articolo successivoAqua Proteica