4 Marzo 2024

Marilyn Monroe. La donna oltre il mito

Pubblicità

Fino al 19 settembre 2016, a Torino, a Palazzo Madama, una mostra ripercorre cronologicamente il backstage della vita dell’icona senza tempo di bellezza e sensualità.


Marilyn Monroe. La donna oltre il mito raggruppa 150 oggetti personali tra vestiti, accessori, articoli di bellezza, documenti, lettere, spezzoni di film, oggetti di scena, oggetti personali, contratti cinematografici e appunti su quaderni molti dei quali provenienti dalla sua casa di 5th Helena Drive in Brentwood, California, lasciati al suo maestro di recitazione e mentore Lee Strasberg.

E ancora fotografie della diva di Hollywood, non solo quelle scattate dai leggendari fotografi come Milton Greene, Alfred Eisenstaedt, George Barris e Bernt Stern, ma anche inedite e originali della stampa del tempo.

La mostra ripercorre cronologicamente il backstage della vita di Marilyn, attrice di fama, ma anche donna intelligente, sola e fragile, che non hai mai smesso di combattere per raggiungere il successo in un mondo dominato dagli uomini come quello del cinema negli anni ’50. Gli oggetti in esposizione provengono dalla collezione di Ted Stampfer, una delle più vaste nel sue genere.

Ad accompagnare la mostra, fotografie di grande formato e clip da video, film, documentari e una colonna sonora con le canzoni di Marilyn Monroe. Ospite d’eccezione, il quadro dipinto da Andy Warhol, Four Marilyns.

Marilyn Monroe La donna oltre il mito, in scena a Palazzo Madama (Torino), dal 1° giugno al 19 settembre 2016.

La fragranza dedicata a Marilyn
Presentato in occasione della mostra, Il profumo MM, dedicato a Marilyn Monroe e creato da Sileno Cheloni, mastro profumiere della bottega artigiana fiorentina Aquaflor, racchiude l’amore per i fiori, per i colori e per alcuni profumi che la diva di Hollywood indossava abitualmente, caratterizzati da note di testa di aldeidi.

Con l’acquisto del profumo MM si sostiene una raccolta fondi destinata ad ampliare i servizi di accoglienza, didattica e comunicazione essenziali per un Family Museum come Palazzo Madama. L’operazione è realizzata grazie al sostegno di San Carlo dal 1973.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Il Taglio Shullet: il mix vincente tra due haircut

Sono sempre più trendy le mescolanze, la fusione tra due tagli per ottenere ibridi vincenti. È il caso dello Shullet, eccentrico e sempre più...

Capelli lunghi nel 2024? È un grande sì

Per chi se lo stesse chiedendo, no, non viviamo in un mondo di bob. Se il taglio medio imperversa, il lungo resiste e con...

Incontra i finalisti degli International Hairdressing Awards 2024!

Domenica scorsa, gli International Hairdressing Awards hanno annunciato i 18 finalisti del concorso 2024 con una trasmissione in diretta mondiale. Gli International Hairdressing Awards  hanno annunciato ieri...
Pubblicità
Pubblicità