8 Dicembre 2022

Top brand fragranze a Beautyworld Middle East 2016

Dal 15 al 17 maggio 2016, dodici tra le migliori aziende internazionali di profumeria saranno presenti a Dubai, a Beautyworld Middle East.


La crescita lenta in Occidente – insieme al rallentamento di Cina e Russia – ha convinto le più grandi case profumiere internazionali a puntare su Medio Oriente e Africa: 12 tra le 18 top aziende del mercato della profumeria sono pronte a partecipare a Beautyworld Middle East 2016 a Dubai, dal 15 al 17 maggio.

Secondo le analisi di Euromonitor International (EMI), il Medio Oriente e l’Africa (MEA) saranno seconde solo all’America Latina per quanto riguarda la crescita globale del mercato delle fragranze, rappresentando il 31% della crescita stimata di 5.8 miliardi di dollari tra il 2014 e il 2019.

Guidato da Arabia Saudita (1.7 miliardi di dollari) e dagli Emirati Arabi (423 milioni di dollari), il mercato dei profumi MEA ha raggiunto un giro di affari di 5.2 miliardi di dollari nel 2015: + 7% rispetto all’anno precedente. Dal 2014 al 2019, la crescita dell’intera area riguarderà 1.8 miliardi di dollari, con un tasso di crescita del 6,5%, sempre secondo i dati EMI.

Se compariamo questi dati a quelli del Nord America e dell’Europa Occidentale – dove ci si aspetta un tasso di crescita dell’1% nello stesso periodo di riferimento – non è sorprendente che i top player del mercato delle profumeria parteciperanno alla fiera di Dubai: Givaudan, Mane, Robertet, Cpl Aromas, Iberchem, Eurofragance, Cosmo International Fragrances, Expressions Parfumees, Fragrance Resources, Parfex, Technico Flor e Luzi.

Molte di queste aziende, tra cui Mane, Robertet, Expressions Parfumees e Technico Flor, hanno gettato le basi per soddisfare al meglio la domanda del mercato del Medio Oriente, che richiede fragranze usate in vari prodotti beauty e wellness, dai profumi ai saponi, fino ai cosmetici e agli shampoo. Altri, come Eurografrance, sono andati oltre, realizzando fragranze che incapsulano lo spirito del Medio Oriente.

Beautyworld Middle East 2016 coinvolgerà oltre 200 aziende specializzate nella creazione, sviluppo e produzione di fragranze. L’appuntamamento è al Dubai International Convention and Exhibition Centre.

Oltre al profumo, Beautyworld Middle East 2016 si concentra su quattro altri gruppi di prodotto:
– Capelli
– Unghie e servizi per il salone
– Cosmetici e skin care
– Macchinari
– Packaging e materie prime
– Attrezzature professionali
– Spa

Oltre a incontri di business ed eventi: Centre Stage by Nazih Group; Hair Education by ghd; la competizione ‘Face It!’ Makeup; Nail it by Opi & Nazih Group e due giornate di affari in Beauty Summit.

La fiera coinvolge anche il Nord e l’Est Africa, il Levante, l’Asia Centrale, il Sud e il Sud-Est Asia, diventando un punto chiave del networking per le industrie di bellezza e benessere.

I numeri dell'edizione 2015
Nel 2015, Beautyworld Middle East ha riunito 1.441 espositori provenienti da 60 Paesi e ha attirato 29.670 visitatori professionali da 120 Paesi: oltre la metà dei visitatori provenienti dall’esterno degli Emirati Arabi.

www.beautyworldme.com

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,589FollowerSegui
2,734FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteYoung Men
Articolo successivoTrico|Logica a Cosmoprof 2016