Toni&Guy. London Fashion Week

Trecce sfavillanti, boccoli vissuti e budding chignon: ecco i tre trend emergenti più significativi.


Toni&Guy per la 22a stagione consecutiva l’Official Partner della London Fashion Week. Da Giles e Jean-Pierre Braganza a House of Holland, fino a Paul Costolloe e Tata Naka. Il team ha realizzato acconciature per oltre 30 sfilate Spring/Summer 2016.

Gli hair trend più significativi? Trecce Sfavillanti, Boccoli Vissuti e Budding Chignon.

Trecce Sfavillanti
Per la sfilata di Giles, il team artistico di Toni&Guy, diretto da Indira Schauwecker, ha realizzato trecce alla francese, irregolari e spettinate, che davano un effetto vissuto sotto le stravaganti parrucche.

Più trendy e alla moda, le trecce di Paul Costelloe sono state create con diversi materiali, tra i quali il neoprene, presente in tutta la collezione. Cos Sakkas, London Hairdresser of the Year e team Director della sfilata, ha realizzato un’acconciatura raccogliendo i capelli in due trecce, sistemate una sopra l’altra e attorcigliate assieme con una forcina.

Boccoli Vissuti
Onde morbide e pulite per le modelle di Jean-Pierre Braganza, mentre House of Holland ha preferito ricci più vissuti realizzati usando label.m Souffle per dare un « effetto sporco » alla radice.

Budding Chignon
Dagli chignon perfetti e voluminosi di Judy Wu (realizzati utilizzando la Volume Mousse di label.m) alla versione sud americana del mezzo chignon visto sulla passerella di Tata Naka: due trecce partono dalla fronte e sono fissate sulla sommità del capo insieme al resto dei capelli intrecciati tra di loro in spettinati e irregolari chignon.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,663FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,282FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità