8 Dicembre 2022

Fashion Rétro 2015/16

Desiderio di stile. Citazioni-cultura. Il passato più che presente, nella moda dell'oggi. Glamour d’annata.


Sensibilità vintage. Il gusto del dettaglio, dell'abbinamento couture. Manierismo 2.0 per l'autunno/inverno, che propone sapori esclusivi per palati fini. Una nostalgia sublimata nella scelta di tagli e stoffe: il divertissement è sembrare cosa non si è. Tra tutti, le “nuove variazioni” di Miuccia Prada, che camuffa il jersey in neoprene tinta confetto. Così, per tenerci desti. Repertori gourmet per una naturalezza iperchic, studiata a tavolino. Moda-mito-modernità: equazioni di tendenza.

Hot hair di sostanza. Non le classiche soluzioni da sfilata – chignon invisibili o naturalezze understatement – i capelli ci sono e si vedono su queste passerelle. Scolpiti, domati a ferro. Modellati dal gel, annodati, strizzati; cotonati a nimbo. Territorio fertile per repêchage estetici. Coroncine gioiello, fasce bon-ton. Riccardo Tisci Celebration, per le modelle Givenchy ispirazione Chola Girls: mix spericolato tra gang messicane e fascino vittoriano…

Lusso. In tutto. Dalla scelta dei materiali agli abbinamenti. Come se il rétro – fonte ispirativa già da qualche stagione – avesse preso coraggio e pretendesse sempre di più, in termini di spazio e attenzione. Visone e astrakan per clutch e borse, manici gioiello e ricami ovunque, meglio se farciti di perline e paillettes. Tornano protagoniste le spille, a patto che siano di strass, magari da abbinare a orecchini e collier coordinati. Quest'anno esagerare si può. Si deve.

Photo Credits: IMAXtree.com/Andrea Adriani

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,589FollowerSegui
2,734FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteMantella
Articolo successivoIndigo