22 Settembre 2021

Eclettica2015 by Intercosmo: Photografica!

Due le scelte vincenti dell'evento internazionale organizzato da Intercosmo nel secondo weekend di ottobre: la decisione di avere Berlino come città ospite e la fotografia come tema portante dello show…


Non solo spettacolo. Ma vera condivisione, all'insegna della crescita in team e di una formazione moda diretta verso territori inediti per trasformarli in linguaggio collettivo. “Abbiamo scelto come location proprio la città di Berlino – ha commentato Afsoon Neginy, direttore generale Beautyge (Gruppo Revlon) dando il benvenuto agli 800 partecipanti – per la sua capacità di superare le difficoltà e di fondere insieme gli opposti trasformandoli in energia per il presente”.

Importante anche il tema scelto per l'evento: la fotografia. “Che si basa su tre concetti fondamentali in interazione tra loro, esattamente come il lavoro in salone: arte, tecnologia e pratica. Il salone – continua Afsoon Neginy – è come il set di un servizio fotografico: la gente passa, si ferma e vive l'emozione del momento con l'obiettivo di realizzare un desiderio di bellezza. Il fondatore del Gruppo Revlon, Charles Revson, già negli Anni '30 usava dire 'in fabbrica produciamo cosmetici, fuori vendiamo speranza'. E gli acconciatori sono i protagonisti di questo dreaming process…”.

Ad esibirsi on stage, a ritmo serrato e con coreografie contestualizzate ai mood legati alla fotografia e ai vari periodi storici, 5 team di stilisti Intercosmo coordinati da Luca Valli e Carla Bergamaschi. “Se non sai chi eri non sai chi sei e chi sarai – ha commentato la stilista – per questo abbiamo voluto sottolineare l'importanza di studiare il passato per interpretare con occhi nuovi il presente e indovinare il futuro. Fondamentale il ruolo dei giovani: sono loro a traghettarci nel domani”.

Ad aprire la kermesse, New Rétro: il mood ispirato agli Anni Ruggenti e al fascino del bianco e nero. Sul palco, anche la sposa di Paolo Ottoboni, in team con Luca Di Leva e Saverio Sacco. A seguire Camera Roll, gli Anni '50 e '60, la ripresa economica e l'attenzione al lifestyle di Antonio Aliberti, Mario Stirpe, Luca Saladino e Marco Cordoni. Con Instantwild arrivano gli anni della contestazione, il Festival di Woodstock e la cultura Rock&Hippie. On stage, l'interpretazione al maschile di Marco Fabbricini, Antonio Scivoletto, Davide Borile e Federico Lucchese.

Spazio al quarto mood, Digital Time: alle innovazioni tecnologiche delle prime digitali, ai Super-Eighties dell'ostentata sicurezza e all'esuberanza di Stefano Conte con Giorgio Mosca e Mario Perilli. Il finale? Selfie Style, ovviamente! In pieno stile 2.0 e l'anima social di Alessandro Ronchetta, Paolo Crepaldi, Massimiliano Masi e Roberto Ghislotti, con tutta la community Intercosmo coinvolta a postare live con #Eclettica2015, conquistata dalla carrellata di quasi cento anni di storia raccontati attraverso la forza delle immagini e attualizzati da un gusto profondamente moderno.

L'evento alla Station Berlin non poteva che concludersi con un riconoscimento a tutti i team, consegnato dal direttore commerciale Bruno Tinelli e con il premio alla vincitrice del contest Eclettica2015 dedicato ai giovani, Francesca Girello, per le sue belle immagini ispirazione rétro. L'appuntamento? Al prossimo evento Intercosmo, con una location ancora segretissima!

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,829FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteRedken per Arthur Arbesser
Articolo successivoThe Club