17 Settembre 2021

Affiliarsi a MashUp Haircare

Una proposta moda firmata da Fabio Colucci e Monica Catinella for MashUp.

Con il franchising le garanzie di successo sono maggiori. Le chiavi del successo? Formazione e comunicazione. La filosofia di MashUp Haircare.


“Il franchising? Offre ai saloni maggiori garanzie di successo, ma attualmente il mercato chiede più flessibilità ed è per questo che abbiamo affiancato al nostro livello top di affiliazione, il MashUp Creative Store, una formula commerciale più duttile: MashUp Studio” afferma Emilio Celotto, amministratore delegato BHSalon Hairdressing, proprietario di MashUp Haircare.

Il sistema d’offerta del brand comprende infatti tre gradi diversi di affiliazione:
1. MashUp Point che prevede l’inserimento del salone nel progetto di crescita con education, management, marketing, retailing, visibiltà e pubblicità, scegliendo di acquistare secondo esigenza e con piani commerciali premianti a seconda dell’importo d’acquisto;
2. MashUp Studio, saloni che aderiscono ad un percorso education personalizzato e non al sistema totale;
3. MashUp Creative Store, il franchising per eccellenza, riservato a chi aderisce completamente al sistema educativo e d’immagine offerto, che ha come obiettivo l’apertura di nuovi saloni satelliti.

“Il successo delle formule dipende da molti fattori: zona geografica, tipologia di salone, organizzazione del lavoro, personalità del titolare… Ma il successo è replicabile: se la formula è testata e vincente, allora anche il singolo salone che decide di affiliarsi ha ottime probabilità di crescita”. A fare la differenza sono la forza del gruppo e l’offerta formativa. “La formazione e la comunicazione sono la base del successo. I nostri programmi education offrono percorsi completi e la nostra filosofia di taglio e colore – che si basa sul concetto di melting pot, l’unione cioè tra tecniche anglosassoni e creatività italiana – permette un efficace apprendimento e una formazione che fa la differenza” spiega Celotto.

Se ampio interesse è riservato alla pubblicità tradizionale, su riviste di settore e non, attualmente il brand sta concentrando la propria attenzione sul digitale, partendo dal restyling del sito aziendale e di tutti i siti affiliati. “Abbiamo inoltre dato vita a due App: una di presentazione del salone, l’altra di comunicazione con la cliente finale: spazio ideale per promozioni ed eventi speciali. Da quest’anno, prevediamo anche lo sviluppo del servizio di prenotazione online”. 

La boutique MashUp Haircare.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,819FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità