8 Dicembre 2022

Johnny Depp: barba (che non cresce)

Il suo goatee look è ormai un classico, ma perché non osa di più Johnny Depp? Barba molto rada, se non in prossimità del pizzetto… è questa la ragione.


Non si può avere tutto dalla vita, si sa. In un momento come questo, in cui esibire una barba più o meno lunga è diventato un must, uno dei più grandi sex symbol della Hollywood degli ultimi vent’anni deve accontentarsi del celeberrimo pizzetto, molto più in voga negli anni Novanta e nel decennio successivo. Stiamo parlando di Johnny Depp: barba molto rada, al limite del glabro, eccezion fatta per il mento e i baffi.

Probabilmente non sarà questa “frustrazione” a minare l’autostima di un divo che ha sempre dimostrato di avere un ego straripante, ma certo… guardandosi in giro, è pieno di “lanose gote” e il look “Johnny Depp barba” sembra mancare all’appello di una lunga lista di barbuti, orgogliosi di ostentare uno dei simboli più forti di virilità, ora più che mai considerato cool: David Beckham, Ryan Gosling, Leonardo di Caprio e l’ormai classico Matthew McConaughey (per citarne solo alcuni).

Cosa si fa in questi casi, quando a mancare è proprio la materia prima, come può sopperire a questa mancanza Johnny Depp? Barba corta, effetto bohémien? A dirla tutta, neanche questa via sarebbe percorribile, tanto più che il suo pizzetto snello ed elegante, che in Mortdecai ha lasciato spazio a baffetti da sparviero, è ormai diventato iconico. L’unica cosa è aspettare che il beard look lanciato dagli hipster volga presto al tramonto. E i tempi non sono poi così lontani…

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,587FollowerSegui
2,734FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteSoleil
Articolo successivoKemon Liding Care Hair Pride System