18 Aprile 2024

AltaRoma. Idee sposa

Pubblicità

Alle ultime passerelle di AltaRoma anche lo spazio moda per la sposa. Le proposte dello stilista Gianni Molaro. Hairlook by Sergio Valente.


Venti abiti di haute couture sono quelli che ha portato in passerella Gianni Molaro all'ultima edizione di Alta Roma AltaModa, ricreando l'atmosfera divina dell'Olimpo nell'ottocentesca villa Miani. Tutte vestite di bianco avvolte in morbidi drappeggi e veli di chiffon.

Gli abiti sono stati realizzati con preziosi tessuti come il Mikado in seta, il Cady ed il Satin, le linee sono scivolate e a sirena e presentano schiene nude e trasparenti, creando scollature iper femminili. Preziosi i ricami realizzati a mano con cristallo trasparente.

E non poteva mancare uno spettacolare e gigantesco copri spalle in Tulle di colore giallo. Per realizzarlo sono stati impiegati oltre 150 metri di Tulle in seta.

I look sono stati realizzati da Sergio Valente: raccolti eleganti, con inserimenti di tralci di pizzo che donano un effetto di magiche sculture. Mentre il make-up è stato realizzato dalla visagista Valentina Orlando.

Photo Credits: Luca Latrofa/Luca Sorrentino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Il ritorno del Bleach Blonde: dal Punk al glamour primaverile

Tra le tendenze colore capelli di questa primavera c’è un revival che ha catturato l’attenzione anche in chiave glamour: la tonalità Bleach Blonde. Iconica colorazione...

Tendenze capelli uomo primavera 2024: il Mullet maschile

Si presta a diverse interpretazioni, visto il suo carattere spiccatamente unisex. E in effetti, anche nella versione al maschile, il Mullet sta spopolando in...

Un nuovo Hair Look per Belen Rodriguez: è davvero quel che sembra?

Da qualche giorno non si parla d’altro, ma siamo sicuri che non sia un colpo di teatro? Ecco la verità sul nuovo taglio di...
Articolo precedente
Articolo successivo
Pubblicità
Pubblicità