Arte & Capelli

Modacapelli e arte si intrecciano nella collezione invernale di Paul Servilles. Il filo conduttore? La bellezza “nuda e cruda”.


Niente effetti speciali, ordine e infiorettature: gli hairstyle del Servilles Creative Team puntano sulla bellezza senza troppi fronzoli. Quella naturale e primitiva. Nuda e cruda.

Paul Servilles collabora con la pittrice neozelandese Judy Millar per la collezione modacapelli autunno inverno 2014-15. Entrambi artisti emergenti, si incontrarono per la prima volta negli anni ’70 a Auckland. “Aveva 21 anni” dice Paul “e io stavo cercano una modella androgina e Judy aveva dei bei capelli ricci”.

Ora li accumuna è il modo di lavorare: ispirati dall’uso di tecniche e materiali diversi, sempre alla ricerca di qualcosa mai visto prima.

Le acconciature che strizzano l’occhio a icone pop sono fotografate davanti alle pennellate colorate e coraggiose delle opere di Judy. “Volevamo che i capelli apparissero molto crudi e brutali. Un’acconciatura era troppo bella quindi abbiamo soffiato il colore con una cannuccia per renderla più disordinata”.

Credits
Hair: Servilles Creative Team
Styling: Dan Ahwa
Make up: Kath Gould
Photo: Andrew O’ Toole

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Vitality’s Zero Colour: il veganismo nel mondo beauty

La richiesta di prodotti vegani è in costante crescita anche nella bellezza. Con Zero Colour il brand Vitality’s si rinnova con una...

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,831FansMi piace
239,694FollowerSegui
5,611FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteVibe Tribe
Articolo successivoLuminosità