6 Dicembre 2022

Attrici rosse: Amy Adams

Bionde o brune? A dir la verità, il 2014 ci pare sia stato l’anno delle attrici rosse. E così, tra Emma Stone e Jessica Chastain, il podio delle “red headed” è insidiato da Amy Adams.


La vita comincia a quarant’anni, si potrebbe dire guardando la carriera di Amy Adams, una delle più affascinanti attrici rosse degli ultimi tempi. Fino a qualche anno fa poco nota, l’attrice americana (di nascita italiana) ha infatti raggiunto lo status di diva hollywoodiana solo negli ultimi tempi, grazie a film di successo come L’uomo d’acciaio, Lei, American Hustle e l’imminente Big Eyes di Tim Burton, dal primo gennaio sugli schermi cinematografici italiani.

La cosa che sorprende non è l’affermazione di una bellezza e di un talento indiscutibile, quanto l’arrivo tardivo di una consacrazione che avrebbe dovuto giungere molto prima, a poco più di vent’anni dopo alcuni episodi nella serie cult di fine anni Novanta Buffy l’ammazzavampiri. Occhi verdi, capelli fulvi, pelle chiara, Amy Adams è arrivata al grande successo dopo una lunga gavetta, ma si è subita distinta tra le attrici rosse.

Naturali o no, le sue sfumature ramate non sono certo passate inosservate in un momento in cui – vedi Emma Stone, Jessica Chastain e Christina Hendricks – l’hair trend della colorazione è sicuramente a vantaggio delle chiome fulve. Tra le attrici rosse, Amy Adams è di certo la più versatile in termini di hair look: con chignon, oppure con acconciature sciolte, lunghe e morbide, il suo mood non è mai lo stesso. Quel che rimane intatto è la sua elegante sensualità.

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,583FollowerSegui
2,734FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteCreative Walk Revitalizing
Articolo successivoCinquanta sfumature di rosso