Calendario contro l’alopecia

Nato da una battuta scherzosa, è diventato un progetto serissimo. Pretty Bald è il calendario 2015 per sensibilizzare sull'alopecia. Le modelle? Tutte calve.


In inglese, le parole bald (calvo) e bold (audace) si pronunciano in modo molto simile, tanto da suonare quasi uguali. Una buffa coincidenza, se la pensiamo applicata alla storia del calendario Pretty Bald, nato dall'iniziativa di 12 ragazze britanniche colpite da alopecia che non hanno avuto timore di farsi fotografare senza veli e senza capelli.

Victoria Shorts, ideatrice del progetto, racconta: “Stavo cercando un modo interessante per sensibilizzare al problema dell'alopecia e per raccogliere fondi. Scherzando ho detto che si sarebbe potuto fare un calendario con foto di nudo di modelle calve e con mia grande sorpresa altre 11 ragazze hanno accolto seriamente l'idea! Non siamo sicuramente delle top model, ma gli scatti sono venuti bene e spero che saranno in tanti a comprare il calendario e ad appenderlo in casa”.

Michael Leigh, titolare del main sponsor Follea, dichiara: “Quando Victoria ci ha invitato a partecipare a questo calendario così innovativo non abbiamo esitato ad accettare. C'è voluto il coraggio di 12 ragazze per realizzarlo. Follea vuole sostenere il diritto alla lotta quotidiana contro l'alopecia”.

Già disponibile da settembre al prezzo di £10 più £3.20 per la spedizione. Chi fosse interessato all'acquisto può visitare www.prettybald.co.uk. I fondi raccolti saranno devoluti ad Alopecia UK, un ente di beneficenza che potrà contribuire a sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema e ad aiutare la ricerca.

Inoltre, l'organizzazione Pretty Bald incoraggia tutti i calvi a inviare le proprie fotografie a info@prettybald.co.uk oppure tweettare a @PrettyBald.

Per comunicare il più possibile che Bald is Beautiful!

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

\>").insertAfter("blockquote.instagram-media");});