25 Maggio 2024

Colore. Il servizio più richiesto

Pubblicità

Nei saloni italiani arrivano nuove formulazioni e prodotti evergreen. Gli ingredienti trattanti sono spesso di origine naturale e certificata. Perchè dietro la magia del colore c'è tanta sperimentazione. Vediamo tutte le novità in casa Intercosmo, Revlon Professional, Davines e Wella Professionals.


Novità da Intercosmo
Copertura, colore, cosmeticità. Sono questi gli asset di Voilà 3C intense di Intercosmo che, spiega Valeria Ercolani, product manager della linea, vengono garantiti dai tre effetti attivi su altrettanti livelli della struttura capillare. La copertura è dovuta all’effetto sigillo che avviene a livello della corteccia, il colore all’effetto sinfonia che riguarda la cuticola, mentre la cosmeticità corrisponde all’effetto brillantezza a livello del fusto. I risultati di Voilà 3C intense sono possibili grazie ad una speciale formulazione, composta da tre sistemi: Color Symphony System, perfetto equilibrio tra pigmenti primari e secondari che assicura colore intenso, riflessi multi sfaccettati e copertura tenace; Hydromix System, mix di condizionante, keratina idrolizzata e aminoacidi della keratina per una cosmeticità assoluta;
Red Couple System, tecnologia per rossi e rame intensi che garantisce riflessi sensuali e profondi, copertura senza necessità di base e lunga durata”.
Avete attivato anche una consulenza personalizzata con Voilà Color in Method App: di cosa si tratta?
Di un’applicazione per tablet firmata Voilà che, basandosi sulle regole di analisi del morfotipo e cromotipo di Voilà Color in Method, consente all’acconciatore di simulare i look ‘taglio e colore’ ideali per ogni donna, offrendole una consulenza d’immagine a 360 gradi, make-up compreso. Uno strumento unico per rendere mirato e coinvolgente il servizio colore e aiutare il parrucchiere a creare valore aggiunto, fidelizzando la cliente.

In rosso con Revlonissimo
Novità “in rosso” anche per la colorazione Revlonissimo, come ci spiega Elena Pisanelli, techical manager per Revlon Professional e American Crew: “Volendo ovviare agli inconvenienti di tenuta, intensità e uniformità che il rosso può presentare, nella nostra nuova gamma Revlonissimo Intense C5 abbiamo utilizzato come colorante principale il pirazolo, molto conosciuto sul mercato, per dare in questo caso specifico maggiore risalto al rosso o ramato. In combinazione con altri coloranti, il pirazolo permette un’alta cromaticità e una buona tenuta del colore nel tempo. Rimangono invece invariate alcune caratteristiche vincenti di Revlonissimo, come
la tecnologia nano-molecolare che permette di colorare in modo uniforme il capello, di arrivare in profondità, di conferire riparazione e intensa idratazione. La gamma è stata divisa in tre famiglie (ramati puri, rossi ambrati, rossi elettrici), ognuna contenente due nuance, più un rosso porpora. In questo modo vengono coperte in
linea di massima tutte le esigenze di rosso”.


Binomio possibile? Sì secondo Davines, che definisce il suo A New Colour “l'emblema della bellezza sostenibile”. Approfondiamo con Laura Luciani, education & technical marketing manager: “Questa colorazione contiene molte sostanze di origine naturale: dalla melanina, estratta dalla palma da dattero, ai carotenoidi, estratti dalle carote, che rendono il prodotto antiossidante e proteggono la struttura dei capelli. Inoltre, abbiamo usato un derivato naturale della polvere di quarzo, che dona lucentezza. Infine, ma non certo per importanza, la vaselina vegetale, che deriva dall’olio di ricino e dalla cera carnauba. L’olio di ricino possiede proprietà ammorbidenti e protettive sulla struttura dei capelli, note sin dall’antichità: previene la rottura ed evita la formazione di doppie punte perché riequilibra la quantità di grassi nei capelli. A proposito di sostenibilià, va anche detto che il tubo di A New Colour è in alluminio e la scatola in carta certificata FSC (Forest Stewardship Council, organizzazione no profit e non governativa, fondata per promuovere la gestione responsabile delle foreste), inoltre l’inchiostro utilizzato ha una base vegetale”.
Fin qui la sostenibilità… e la bellezza?
A New Colour è formulato con antiossidanti naturali che permettono di avere colori brillanti, vellutati, multi-sfaccettati e luminosi a lungo. Stiamo parlando di un sistema senza ammoniaca, con cui realizzare un servizio confortevole e senza odori sgradevoli. Le formule sono delicate per lasciare i capelli morbidi e idratati.

Con Wella l'innovazione molecolare
È l’elemento caratterizzante del nuovo Koleston Perfect Innosense di Wella Professionals, “nato – come dice Claudia Di Pasquale, responsabile comunicazione scientifica Wella divisione professionale di Procter & Gamble – per le persone particolarmente attente agli ingredienti dei prodotti cosmetici e che non accettano compromessi tra performance e benessere. A questo scopo, abbiamo sostituito la molecola colorante pPD – comunemente utilizzata nei coloranti per la sua eccellente copertura e permanenza, ma verso la quale alcuni possono manifestare reazioni allergiche (in percentuale comunque inferiore all’1% della popolazione, secondo la fonte Krasteva et al 2009) – con la nuova molecola ME+. Per individuarla, ci siamo basati sia sul lavoro di progettazione degli esperti sia su tecniche di “molecular modeling” (realizzazione di modelli molecolari), studiando la performance colore e le proprietà tossicologiche delle molecole”.

“In questo percorso, abbiamo sviluppato strumenti di realizzazione di modelli molecolari molto avanzati. Agli inizi del lavoro da parte di Clairol, il modello di correlazione tra struttura ed attività molecolare (SAR) era stato appena introdotto nell’industria farmaceutica. Poiché in Procter & Gamble avevamo anche un importante settore farmaceutico, questo potente strumento era a nostra disposizione e abbiamo cominciato ad applicarlo allo sviluppo delle colorazioni per i capelli. Pur se il solo lavoro degli esperti senza il SAR avrebbe comunque portato a risultati eccellenti, questo nuovo approccio presenta caratteristiche di efficienza decisamente superiori rispetto ai tradizionali metodi di ricerca e selezione delle molecole. Infatti ci siamo impegnati a fondo anche per migliorare ulteriormente i risultati ottenuti dai modelli molecolari”.
In che modo, con Koleston Perfect Innosense, si riescono ad ottenere le stesse performance di una colorazione tradizionale?

È possibile perché nella struttura della nostra nuova molecola abbiamo mantenuto la parte che dà il colore e modificato solo la parte responsabile della reazione con il sistema immunitario.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Look capelli bambini oggi: chi sceglie i tagli?

Una volta erano i genitori a suggerire il look capelli ai loro bambini, ora c’è più consapevolezza da parte dei nostri figli. Ma… come...

Evento Formativo Hair Visual Show a Verona

Dopo il successo della prima edizione a Milano nel 2023, si è conclusa con ottimi risultati il secondo evento formativo firmato HC Salon e...

TUTTO CIÒ CHE DEVI SAPERE SULLE HAIR EXTENSIONS con CHERATINA

Per le Hair Extensions Keratin Fusion, Seiseta utilizza capelli 100% qualità Remy. Questa tipologia di capelli è l'unica adatta a realizzare extensions di lunga durata e di...
Pubblicità
Pubblicità