16 Luglio 2024

ICD Mondial. Show e master class

Parigi ha ospitato – il 6 e 7 settembre – l'edizione 2014 di Intercoiffure Mondial. Parrucchieri da tutto il mondo per assistere agli show e partecipare ai master class.


La serata di gala dell'evento internazionale di Intercoiffure Mondial è stata ospitata nella prestigiosa Sala Wagram di Parigi, a due passi dagli Champs-Elysées. E si è aperta con la tradizionale cerimonia degli award che ha premiato i membri del gruppo per il loro impegno nello sviluppo artistico e per il contributo alla diffusione del marchio nel mondo (e alla sua influenza).

Per Klaus Peter Ochs, presidente mondiale, è stata l'occasione per riconoscere il lavoro di tutti i team presenti e di ricordare che i veri valori che contraddistinguono la professione d'acconciatore sono quelli della condivisione, della qualità e dell'ascolto. Un momento di aggregazione condiviso, dunque, che ha coinvolto decine di professionisti, con una rappresentanza sempre più nutrita di parrucchieri provenienti dall'Asia.

Poi gli show. A partire da quello elegante e frizzante della Fondation Guillaume: “Backstage on stage” ha portato al centro dell'attenzione il savoir-faire tecnico e tutti i “preparativi” necessari per valorizzare la bellezza della donna. La sezione Intercoiffure Sud Corea ha invece portato on stage abiti e acconciature tradizionali, non prive tuttavia di modernità. Un tema di forte attualità è stato quello proposto dallo show del team Klaus Peter Ochs, intitolato “Selfie”, che ha offerto una vera e propria immersione nell'universo iper connesso dei social network: tagli netti, styling volutamente pronunciato e una voglia costante di mettersi in mostra attraverso i selfie. A conclusione della serata, lo show “White Nights” che ha offerto, tra gli altri, biondi nordici che hanno idealmente trasportato il pubblico nei luoghi più freddi del Nord Europa.

Nella giornata successiva, la Maison des Nations ha proposto le master class con gli chignon di Philippe Laurent, le differenti culture delle Kawai con i due acconciatori giapponesi Hiroaki Kaga e Takashi Hase (Intercoiffure Giappone), il glamour dei tagli di Mari Nicacio e Bruno Summer, il colore di Peter Dawson, direttore europeo Sassoon per Wella Professional.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Con Kairós di Toni Pellegrino la bellezza si esprime con libertà

Da Toni Pellegrino ecco una collezione che mette in luce il momento perfetto. Kairós SS 24 è il tempo dell'emozione, della gentilezza, della bellezza....

Hairlobby si rinnova

Momenti di grandi cambiamenti per HairLobby, l’associazione datoriale che EsteticaHAIR ha finora sempre sostenuto. A due anni esatti dal debutto operativo della prima compagine...

Il diavolo veste Prada: Miranda Priestly e la sua iconica acconciatura

Con la notizia del sequel è tornato in auge un film che ha fatto epoca. Come hanno fatto storia le acconciature delle sue protagoniste,...
Articolo precedente
Articolo successivo
Pubblicità
Pubblicità