24 Maggio 2024

James Longagnani. Il talento del formatore

Pubblicità

Per la prima volta l’Italia è salita sul podio dell'ITVA di Wella a Francoforte. Grazie anche all'attento lavoro di formatore di James Longagnani, mentore della squadra italiana.


Giorgio Parrivecchio, giovane parrucchiere palermitano team leader del Salone GP Parrucchieri di Palermo, si è classificato al terzo posto all'International Trend Vision Award 2014 di Wella per la categoria Young Talent Award – Live Vision Competition (leggi ITVA Wella 2014. Bronzo all’Italia).

Mentore di Giorgio è stato James Longagnani (con Alessandro Squarza, Alessandra Spaggiari e al team James). Un traguardo importante che abbiamo voluto ripercorrere insieme a lui. “Per me è stato l'inizio di un cambiamento!

Dopo 40 anni di insegnamento e di pedane era arrivato il momento di trasmettere tutto il mio sapere e la mia esperienza a chi vuole rappresentare l'Italia nel mondo. È stata un'esperienza positiva e soprattutto una grande sfida: portare l'Italia sul podio. Cosa fino ad oggi mai avvenuta. Probabilmente per due diversi motivi: una formazione non adeguata al tipo di evento e un gap troppo grande tra chi allenava e chi doveva essere allenato. Io sono stato scelto dall'azienda in quanto persona equilibrata, dotata di un metodo di lavoro e che punta dritto all'obiettivo finale… E questo non può che avermi fatto piacere”.

Ma quali caratteristiche deve avere un giovane per partecipare ad un award come questo?
Dobbiamo innanzitutto dire che gli italiani partono svantaggiati rispetto agli stranieri, perché i nostri ragazzi sono parrucchieri abituati a lavorare in salone, a fare lavori tecnici sulle clienti. I concorrenti stranieri sono quasi sempre freelance o acconciatori che lavorano nel mondo della moda, che fanno shooting fotografici e soprattutto che investono moltissimo. Tanto per fare un esempio: non porterebbero mai come modella una cliente “carina”.

Qual è il segreto per arrivare in finale?
Per l'Italia è importante, in un evento come questo, scegliere bene i partecipanti. Che devono essere ambiziosi, avere voglia di investire su se stessi, avere fatto esperienza nel mondo della moda, essere amanti della bellezza, aver visitato Londra, Parigi, New York… In una parola essere culturalmente più avanti. Solo così i nostri ragazzi sono stati in grado di confrontarsi (e anche di vincere) con acconciatori provenienti da oltre 40 nazioni. Devo dire che Wella mi ha dato davvero carta bianca in questo contest e ho potuto portare avanti la squadra come meglio volevo.

Chi sono gli stilisti più difficili da battere?
Giorgio è riuscito a battere inglesi, francesi e tedeschi, ma siamo ancora lontani dagli asiatici. Sono stilisti meticolosi, precisi, abituati a lavorare sul capello liscio in maniera minuziosa, a colorare con l'aerografo e a non badare a spese: negli show finali hanno modelle stratosferiche, professioniste in grado di sfilare per l'haute couture. E non si fanno problemi a raggiungere l'effetto desiderato nel look finale, anche se questo dovesse voler dire rasare le sopracciglia ad una modella da 4mila euro…

Qual è stata la forza di Giorgio Parrivecchio?
Conosco Giorgio da tempo perché gestisce l'area siciliana del mio club ed è una persona intelligente, preparata e soprattuto molto brava a capire le situazioni e ad investire al momento giusto tempo el risorse. Durante questo concorso ha avuto momenti di demoralizzazione, di non convinzione, ma è stato bravissimo a cambiare rotta, a fare tutt'altro da quello che aveva previsto. Giorgio ha avuto l'intelligenza di affrontare in finale gli asiatici, tecnicamente molto preparati, puntando su una proposta moda diversa, una testa più da sfilata che da concorso. Un'acconciatura eterea, che sembrava quasi zucchero filato, che non solo ha conquistato la giuria ma che ha ottenuto i complimenti da parte di tutte le nazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Look capelli bambini oggi: chi sceglie i tagli?

Una volta erano i genitori a suggerire il look capelli ai loro bambini, ora c’è più consapevolezza da parte dei nostri figli. Ma… come...

Evento Formativo Hair Visual Show a Verona

Dopo il successo della prima edizione a Milano nel 2023, si è conclusa con ottimi risultati il secondo evento formativo firmato HC Salon e...

TUTTO CIÒ CHE DEVI SAPERE SULLE HAIR EXTENSIONS con CHERATINA

Per le Hair Extensions Keratin Fusion, Seiseta utilizza capelli 100% qualità Remy. Questa tipologia di capelli è l'unica adatta a realizzare extensions di lunga durata e di...
Articolo precedente
Articolo successivo
Pubblicità
Pubblicità