4 Ottobre 2022

Acconciatura sposa al Cosmoprof

Lunedi 7 aprile Salvo Filetti @ Compagnia della Bellezza parlerà delle ultime tendenze wedding.


Appuntamento da non perdere per essere aggiornati sull'universo sposa. IoSposa made by Cosmoprof, in collaborazione con esteticacapelli.it e Zefiro, si terrà lunedi 7 aprile alle 11 nell'HairForum (padiglione 25). Un incontro aperto al pubblico. Filetti svelerà il suo personale e innovativo metodo Salvo Filetti Hair Designer per la sposa e le ultime tendenze sulle acconciature wedding attraverso la nuova collezione “Renaissance”. E in attesa del workshop di lunedi mattina al Cosmoprof di Bologna, lo abbiamo intervistato.

Wedding e business: quanto conta questo segmento per il salone?
Penso debba essere visto sotto una duplice prospettiva. Se lo si guarda “con lo zoom”, prendendo in considerazione la singola sposa che si sta realizzando, si è ovviamente di fronte a un business molto rilevante, perché si tratta di un servizio con i costi più alti in salone. Ma è importante anche guardarlo “con il grandangolo”, cioè prendendo in considerazione la grande capacità attrattiva che suscita. La sposa è un grande polo catalizzatore che attira una grande rete di contatti: quando ne curi l'immagine, in realtà è come se facessi una sfilata di moda. Lanci su un potenziale mercato di centinaia di persone il tuo nome, la tua creatività, il tuo gusto: è uno spot immediato, una grande possibilità di comunicare a un numero altissimo di persone, che va ben oltre la sposa e la sua famiglia.

Come sono cambiate negli anni le esigenze della donna per il giorno del “sì”?
Sicuramente – e anche gli stilisti di abiti da sposa sono d'accordo – oggi non c'è più voglia di artefatto, di costruzioni eccessive, di volumi esagerati. C'è un desiderio profondo, che ho cercato di tradurre nella nuova collezione Renaissance, di naturalità, di pulizia. La voglia di tornare ad avere con i capelli un rapporto sereno anche in termini di volumi, senza rinunciare per questo ai raccolti o ai capelli intrecciati. L'acconciatore deve quindi essere pronto a creare motivi interessanti, ma attentissimo poi a renderli il più possibile fluidi, puliti e morbidi. Emozionalmente semplici. Il che significa saper fare un doppio lavoro: conoscere perfettamente la tecnica per poi snellirla, renderla unica, “sintetica”.

Gli ingredienti fondamentali per creare una collezione sposa allora sono tecnica, gusto, aggiornamento..?
La tecnica è importantissima. Devi conoscere perfettamente le basi per potervi aggiungere la tua contemporaneità, la “tua mano felice”, la tua freschezza. Un po' come accade per i pittori, che agli esordi si dedicano maggiormente all'arte figurativa per poi arrivare alla sintesi nelle loro ultime opere: per noi acconciatori deve essere la stessa cosa. Devi conoscere le tecniche classiche per riuscire a destrutturarle e arrivare alla forma di sintesi che chiede la donna contemporanea. Imparare a riconoscere il punto focale su cui concentrare la tua attenzione per elaborare la forma utile alla storia che stai creando. Imprescindibile il dialogo con la donna: ascoltare le sue esigenze, capire qual è il vero desiderio per quel giorno. E' il punto cardine, che viene ben prima della nostra libertà creativa e sulla cui base si può costruire una proposta che rifletta il nostro gusto.

Per questo hai messo a punto il metodo Salvo Filetti Hair Designer…
Dialogo con la donna – tutte vogliono raccontarti nei minimi dettagli il vestito! – ma soprattutto conoscenze tecniche e analisi delle strutture. Il nostro lavoro deve sempre e comunque partire dall'analisi del volto, della fisicità, per poi allargarsi anche al vestito, alla storia che si vuole raccontare. E' un codice ben preciso. Con i capelli realizziamo un ritratto che alla sposa rimarrà tutta la vita: deve valorizzarla al massimo. Amo dire che “la bellezza è una concatenazione di incontri che funzionano felici”: siamo noi acconciatori che dobbiamo fare in modo che tutto si armonizzi. Volto, vestito, stile… Per prima cosa, tecnicamente, si deve essere capaci di far “incontrare” 120.000 capelli in un'unica acconciatura. E questa si deve incontrare con un corpo che ha una forma e un volto. Contemporaneamente si deve arrivare all'incontro con il vestito, che ha una sua storia precisa da raccontare. E noi, che insieme al make-up arriviamo proprio al termine di questo processo, dobbiamo essere in grado di armonizzare il tutto. Di renderlo un unicum perfetto.

Quali sono le tendenze per la primavera-estate 2014?
Coesistono due mood: Renaissance, che dà il titolo alla mia nuova collezione ed è fatta di infinite possibilità di intrecci, dalla matrice fresca e ingenua, e AristoChic, che celebra una donna a metà tra Claudia Cardinale e Audrey Hepburn, dai volumi curati. In comune, quella semplicità di fondo che è il desiderio più forte per la donna, oggi. Per entrambe mi sono divertito a ricrearne le forme anche sulla Barbie, che per anni ha fatto sognare milioni di bambine ed è la mia modella preferita. Così è nata Barbie Sposa, la nuova capsule collection di Barbie Loves Salvo Filetti…

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,473FollowerSegui
2,739FollowerSegui

Ultime novità