Stile etnico: è tutto nuovo

Cominciate a fare spazio nell'armadio. Arriva lo stile etnico, pronto a conquistarvi per innovazione e originalità. Accanto ai classici intramontabili, le novità arrivano da tessuti e accostamenti.


Sono le stoffe del Burkina Faso ad essere protagoniste da Stella Jean, la stilista di origini haitiane che porta in passerella il suo approccio multiculturale alla moda. Così i gonnelloni bon-ton si abbinano ai tessuti wax di matrice africana, dando vita a una sfilata fatta di suggestioni moderne, tradizione e ironia. A pari merito, in prima posizione nella classifica dell'etnico più innovativo, le proposte di Alexander McQueen, che unisce geometrie e tentazioni futuribili a citazioni tribali. Il risultato? Straordinariamente contemporaneo, di impatto grafico convincente. Il dettaglio che ci piace? L'elmetto dorato da guerriera dell'oggi…

Stile etnico per i capelli vuol dire anche trecce. Micro e laterali, sottolineate da fasce alla Sioux o piumette arcobaleno. Oppure trionfanti, dirompenti nell'idea moda 'a-tutta-piuma' di Watanabe. Piumaggi di rango anche da Anna Sui, per un accessorio di tendenza che dona regalità cinematografica, e tanti turbanti. Meglio se in versione ironica: fazzolettoni colorati da annodare con finta casualità.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

\>").insertAfter("blockquote.instagram-media");});