5 Ottobre 2022

Forum del Parrucchiere Eccellente

Forum del Parrucchiere Eccellente 2013

Formazione, crescita professionale e modacapelli con grandi nomi della coiffure nazionale e internazionale.


Si è tenuto domenica 10 e lunedì 11 al Marriot Park Hotel di Roma il forum del Parrucchiere Eccellente, condotto da Vanessa Galipoli, che ha visto la partecipazione di oltre mille acconciatori.

La prima giornata è cominciata con l’intervento di Luca Picchio a base di creatività, arte e business. L’acconciatore, che si occupa da anni di formazione e consulenza ai parrucchieri, ha voluto concentrare il focus sulla preparazione personale e professionale, sottolineando che con energia e intuizione è impossibile non avere successo: “L’azione può battere qualsiasi lamento”. La mattinata è proseguita con l’intervento del brand Hairdreams che ha mostrato le ultime novità prodotto e anche come i capelli possano aiutare a esprimere la creatività a 360°, ad esempio nella realizzazione di veri e propri abiti composti da ciocche, apprezzati da star come Lady Gaga. La pedana è stata poi palco per il mix di teatro, musica e arte presentato da Duca’s, che ha offerto la propria collezione modacapelli durante un vero e proprio musical ricco di energia e humour. Applauditissimo dal pubblico anche l’intervento successivo con i raccolti sposa di Alessia Solidani.

E’ andato poi in scena il Visionary Award Italia. Per la prima volta, sono stati in 25 a contendersi l’ambito premio che dà l’accesso all’Alternative Hair Show di Londra. Sul palco con i professionisti in gara, Anthony Mascolo, presidente Alternative Hair Show, che ha sottolineato come questa competizione dia “l’opportunità di spingere la creatività che si ha dentro” e Tony Rizzo che ha ricordato che i finalisti “hanno lavorato mesi e mesi per preparare tutto, acconciature ma anche abiti e make-up, realizzando un lavoro di qualità”. Ad aggiudicarsi la vittoria, lo stilista di Gattinara (VC) Roberto Marcon, seguito da Roberto Baiocchi. Terze, a pari merito, Valeria Barba e Ramona Malaguti. D’eccezione anche la giuria, presieduta da Alan Hog. Tra gli altri, John Santilli, Sergio Valente e Filippo Sepe.

In pedana non sono mancati i lavori dei Great Masters: Alessandro Abei con il team Gogen, Tony e Leonardo Rizzo per Sanrizz, Richard Ashforth per SacoGerry Santoro. Proposte che hanno visto al centro colore e suggestioni impreziosite da cura del dettaglio e precisione. E poi la collezione 2014 di Tigi International e Think Pink Award, il premio che unisce tutti coloro che vogliono dire “No” alla violenza e all’indifferenza.

Interessante anche l’intervento di Max Damioli, trainer, formatore e fondatore della scuola italiana di Respiro che ha aperto la seconda giornata. E, in chiusura, il Tigi Educational Work Look & Learn, introdotto da Anthony Mascolo che ha sottolineato come “l’education per noi è la priorità”. E ha chiamato on stage con lui Marco Iafrate e altri acconciatori del brand, coordinati dall’International Creative Team, Nick Irving.

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,477FollowerSegui
2,739FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteCreases and Shadows
Articolo successivoKerasilk Keratin Treatment di Goldwell