2 Ottobre 2022

In visita da Nardi Spa

Nardi Spa

Bellezza e capelli, binomio vincente. Di questo avviso è anche Giancarlo Nardi, titolare della Nardi Dayspa di piazza Ungheria a Roma.


“Valore aggiunto? Direi proprio di sì. La nostra famiglia ha iniziato nel 1960 a cercare questo dialogo tra il salone e l’estetica. Eravamo tra i primi a Roma e anche nel resto del Paese, dove invece si tenevano separate le due realtà. Ci occupavamo fondamentalmente di depilazione e pulizia viso… Poi nel 1968 siamo saliti a 150 m2 offrendo servizi sempre più numerosi e diversificati. Negli anni – continua Giancarlo Nardi – la tendenza è stata quella di una maggiore fusione tra due settori che a noi sono sempre parsi inseparabili. Ed è stato così che negli anni Ottanta abbiamo investito ulteriormente sulla bellezza. Nel 1986 abbiamo inaugurato il centro idroestetico con una Spa di 400 m2 su un totale di 1000 e oggi il suo fatturato rappresenta oltre il 70% dell’attività”.

Ma se questo è il passato, il presente della Nardi Dayspa non è di certo meno glorioso. La realtà, che recentemente è stata inserita nella selezione di indirizzi della prestigiosa City Guide – Rome 2012 di Louis Vuitton, è la stessa che da pochi mesi è giunta ad un traguardo da tempo accarezzato nei progetti della famiglia Nardi: la Maison di Rue du Faubourg St. Honoré, che da oltre 70 anni si dedica ad un approccio ‘globale’ alla bellezza. “Il nostro rapporto con il celebre marchio haute beauté francese è ormai ventennale. Ho sempre ammirato la loro filosofia e la loro compe-tenza ma con il ‘matrimonio’ dello scorso maggio siamo giunti alla creazione di un vero e proprio Espace Carita all’interno della nostra struttura… Una realtà davvero unica in Italia. Offrire trattamenti da maison de beauté è sempre stato il mio sogno – prosegue Giancarlo Nardi – perché nel nostro settore rappresenta la massima conquista… Le nostre clienti vengono per una piega e non si fermano ai capelli, ma continuano la loro esperienza grazie a dei pacchetti studiati su misura per loro. È un ritorno alla filosofia di accoglienza globale degli anni Sessanta, quando le clienti venivano da noi per sentirsi belle prima di andare a teatro o ad un evento mondano. In un periodo dove tutti offrono tutto, senza troppo preoccuparsi del rapporto personale e umano, è un valore aggiunto che non ha prezzo”.

Viso, corpo e capelli. Lo spazio Carita all’interno del centro di piazza Ungheria dispone di quattro ampie cabine per un’accoglienza coinvolgente e rilassante. Un’esperienza dalla testa ai piedi che non prescinde dal design degli ambienti, curati da Gigli & Meglio. “Sono entusiasta del lavoro svolto con loro – conclude Nardi – perché sono riusciti a capire le nostre esigenze immediatamente. Il design e gli arredi sono fondamentali in un’attività come la nostra, basata sull’accoglienza. Grazie alla professionalità di Gigli & Meglio, siamo in grado di offrire una poltrona meravigliosa dove le nostre clienti possono trovare il giusto relax durante i trattamenti”.

Il modello di lavaggio Amerigo Vespucci, infatti, è uno dei pezzi inseriti nella collezione Vip by Roberto Gigli, che annovera arredi di alta gamma, per materiali e per soluzioni tecniche. Questo modello in particolare è ideale per un contesto spa, perché prevede la distensione totale “a posizione letto” e può essere arricchito con opzioni quali il massaggio a vibrazione o ad aria. Nella sua versione in bianco, diventa un arredo etereo che sintetizza perfettamente l’idea di comfort e benessere.

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,471FollowerSegui
2,740FollowerSegui

Ultime novità