23 Settembre 2021

Moda a San Vittore

La moda per il sociale. Lo scorso 14 maggio si è tenuta, presso la Sezione Femminile della Casa Circondariale di San Vittore, l’annuale sfilata all’insegna della solidarietà.

Un progetto avviato da Comune di Milano e dalla cooperativa Alice, che opera all’interno del carcere. La creatività diventa così un mezzo e un’opportunità di recupero sociale per le donne detenute, che in questa occasione hanno portato in passerella tre abiti da sposa: un assaggio della prima collezione con marchio “Sartoria San Vittore”.

Il look delle modelle è stato curato da giovani stilisti Art Hair Studios, sotto la guida di Giusi Bassani, partner Wella Professionals. Gli abiti sono stati valorizzati da acconciature a effetto naturale, con capelli lunghi e ondulati, sciolti sulle spalle.

Grande sostegno da parte delle più importanti case di moda italiane: da Alberta ferretti a Lorenzo Riva, da Anna Molinari-Blugirl a Prada, da Giorgio Armani a Krizia, e molti altri…

Tra il pubblico, molti personaggi del mondo dello spettacolop: Beppe Convertini, Rocco Casalino, Raffaello Tonon e Jonathan Kashanian. L’evento, che ha avuto luogo nel cortile del braccio femminile di San Vittore, è stato presentato da Barbara D’Urso.

A seguire, alcune foto dell’evento.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,830FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteGarden
Articolo successivoFactory Lyrics