Alter_Azione

Acconciature genderless che ridefiniscono i confini della bellezza canonica. By Mitù.


La collezione Primavera/Estate 2020 di Mitù ripercorre la storia dagli anni ’50 e ’60.  È in questi decenni che nasce il concetto di “unisex”: un termine che si riferiva non tanto alla neutralità dell’abbigliamento o alla fluidità di genere, quanto più ad un’immagine di femminilità nuova, più androgina e mascolinizzata. I capi iconici? La “t-shirt” e il “blue jeans”.

Oggi questo termine si è evoluto, ed è riconosciuto come “genderless”. E così nascono collezioni azzeranti il confine tra maschile e femminile.

Alter_Azione propone tagli corti, alla “garconne”, oppure “midi”. Ma anche lunghezze contornate da geometrismi di frange che, a loro volta, strizzano l’occhio a periodi di ribellione di senso, dialogando con la proposta di tagli dedicati all’uomo.

Si ridefiniscono così i confini della bellezza canonica. E il difetto diventa cifra stilistica.

Credits
Hair:
MITù
Art Directors: Carlo Di Donato & Dario Manzan
Products: Wella Professionals, System Professional, Sebastian Professional, Nioxin, OPI
Photo: Lorenzo Sampaolesi
Stylist e Set Designer: Mirko Burin @Freelance Fashion agency
Make up: Alessio Giovannelli, Marzia Noce @Freelance Fashion Agency

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,896FansMi piace
239,694FollowerSegui
5,355FollowerSegui
2,800FollowerSegui

Ultime novità